Cronache

Spaccio di droga, arrestato nigeriano ospite di don Biancalani

Il 25enne è stato trovato in possesso di marijuana, già suddivisa in piccole dosi pronte per essere vendute e di circa 260 euro in contanti

Spaccio di droga, arrestato nigeriano ospite di don Biancalani

Sono stati arrestati mentre vendevano marijuana all'interno dei giardini pubblici di piazza della Resistenza a Pistoia. Si tratta di due cittadini nigeriani, un 24enne senza fissa dimora e un 25enne ospite della struttura di accoglienza creata presso la parrocchia di Ramini dal parroco don Massimo Biancalani.

Il 24enne stato fermato dagli agenti mentre spacciava sostanze stupefacenti a un minorenne italiano e a un maggiorenne rumeno. Il 25enne, invece, è stato trovato in possesso di marijuana, già suddivisa in piccole dosi pronte per essere vendute e di circa 260 euro in contanti. Le forze dell'ordine hanno perquisito la stanza della struttura di accoglienza di don Biancalani dove risiedeva il giovane nigeriano e hanno trovato bilancino di precisione e una trita marijuana.

Don Massimo Biancalani è impegnato nell'attività di accoglienza di migranti. "È un fatto doloroso, ovviamente non lo giustifico - ha commentato don Biancalani - ma questo episodio non ci farà desistere dalla nostra attività di accoglienza".

Commenti