Mascherine, distanze durante il bagno e prenotazioni. Così cambia l'estate al mare

In spiaggia con la mascherina e distanziamento sociale anche in acqua. Ecco le linee guida dell'iss per l'estate al mare

Quest'anno per andare in spiaggia serve la mascherina. Ma non solo. A stabilirlo è un Rapporto dell'Istituto superiore di sanità, che ha stilato una serie di norme per un'estate al mare in sicurezza.

Il documento evidenzia come i rischi principali siano da identificare negli affollamenti e nei contatti frequenti che si verificano ogni anno nelle aree balneari. Scarsa, invece, la possibilità che le acque vengano contaminate "da reflui o da escreti infetti presenti a monte dell’area di balneazione o diffusi da imbarcazioni". Per questo, le indicazioni dell'Iss mirano principalmente ad evitare gli affollamenti di persone. In ogni caso, "è possibile prevedere la sospensione, a carattere cautelativo, della balneazione qualora i dati storici di monitoraggio segnalino l'area come interessata, direttamente o indirettamente, dalla presenza di reflui non depurati, scarichi illeciti e/o contaminazione da fosse settiche, che possono influenzare la qualità delle acque nell'area di balneazione".

La gestione degli stabilimenti

Per accedere allo stabilimento, l'Iss consiglia di far prenotare l'accesso, per fasce orarie, "in modo da prevenire assembramenti". Gli utenti, inoltre, dovranno essere registrati, mantenendo l'elenco per almeno 14 giorni (come avviene già per bar e ristoranti). Negli stabilimenti balneati, inoltre, dovranno essere esposti cartelloni con le regole comportamentali da seguire, comprensibili anche agli stranieri, e le spiagge dovranno essere dotate di percorsi dedicati, per regolare gli spostamenti. Prima di accedere alla spiaggia, ai bagnanti e al personale potrà essere controllata la temperatura corporea, "con interdizione di accesso se questa risulta superiore ai 37,5°C". È vietata, si legge nel testo, "qualsiasi forma di aggregazione che possa creare assembramenti, quali, tra l’altro, attività di ballo, feste, eventi sociali, degustazioni a buffet, ecc.; sono vietati altresì gli eventi musicali con la sola eccezione di quelli esclusivamente di 'ascolto' con postazioni sedute che garantiscano il distanziamento interpersonale". Ombrelloni e lettini dovranno avere una distanza di almeno un metro tra persone "non appartenenti allo stesso nucleo familiare o a questo assimilabile".

Le regole dell'Iss prevedono anche la pulizia giornaliera di arredi, cabine, aree comuni, e la disinfezione di sdraio, lettini, sedie e attrezzature per galleggianti, oltre ai servizi igienici. I gestori devono anche fare in modo di "limitare la promiscuità nell’uso di qualsiasi attrezzatura da spiaggia, possibilmente procedendo all’identificazione univoca di ogni attrezzatura per evitare ogni possibile scambio accidentale".

Le regole per i bagnanti

In caso di obbligo di quarantena, di sintomi influenzali o di temperatura corporea superiore ai 37,5°C, la persona non può accedere all'area turistica. In spiaggia, la distanza deve essere di almeno un metro, "nel corso di ogni permanenza e attività su arenili e scogliere, e in acqua, nel corso della balneazione, e dell’utilizzo di docce e servizi igienici, ad esclusione di persone dello stesso nucleo familiare o a questo assimilabile". Significa che, anche mentre si è in acqua a fare il bagno, bisogna rimanere distanti dagli altri bagnanti.

Raccomandata anche in spiaggia l'igiene e l'uso dei dispositivi di protezione. L'Iss, infatti, consiglia "misure di igiene personale, pulizia e disinfezione frequenti delle mani dei bambini" e "igiene respiratoria", che prevede di usare fazzoletti di carta o la piega del gomito durante un colpo di tosse o uno starnuto. Necessario anche l'uso delle mascherine, "quando le misure di distanziamento siano di difficile mantenimento".

L'Iss, infine, sottolinea come la possibilità di contenere la diffusione del Covid-19 sia "fondamentalmente legata ai comportamenti individuali", in particolare al distanziamento fisico. Per questo è necessario che ogni individuo agisca responsabilmente e rispetti le regole per un'estate al mare sicura.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

antonmessina

Gio, 04/06/2020 - 16:18

preferisco il covid a questo governo dei peggior comunisti di sempre

agosvac

Gio, 04/06/2020 - 16:28

Mettere la mascherina al mare, in pieno sole è indice di pura idiozia!!!!!

doctorm2

Gio, 04/06/2020 - 16:32

Piccola domanda: chi è il pazzo che starebbe al mare in queste condizioni? Mascherina IN SPIAGGIA, COL SOLE A 40°c e una radiazione ultravioletta a livello del mare che elimina ogni tipo di virus (supponenedo che ci sia nell'aria, cosa completamente FALSA ? ma questi "cervelloni" sanno almeno quello che dicono ? Allora io vado al mare con i bambini in queste codnizioni ? ma scherziamo ? Se le persone avessero un minimo di cervello se ne starebbero a casa.

vocepopolare

Gio, 04/06/2020 - 16:38

cerchiamo di capire i veri obiettivi di queste regole, ne sono parecchi ma a noi che siamo sempre un pò cattivelli,ci sembra che uno si distingua chiaramente.Premesso che 5/6 milioni di italiani neppure si possono permettere di sognare le vacanze ,altri ,esclusa quella parte che gode di redditi o cespiti importanti, stanno vivendo in un periodo di ristrettezza economica mai subita da 40/50 anni in qua e si stanno arrovellando il cervello studiando come tirare fuori qualche soldo per le vacanze nonostante lo stato ,magnanimo e generoso, abbia messo a disposizione un voucher salvaestate da far solo incxxxxxxx. Ecco allora le grandi manovre per dissuadere i volenterosi: distanze sulla terra ed in mare, niente divertimenti sulle rotonde, musica (si consiglia quella classica o quella funebre) senza balli e prezzi alle stelle.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 04/06/2020 - 16:39

A Jesolo Lido in provincia di Venezia non c'è alcun obbligo di "mascherine" sulla spiaggia.

jaguar

Gio, 04/06/2020 - 16:41

Almeno per quest'anno, vacanze? No grazie. Non mi sembra il caso di buttare denaro per andare a tribolare.

vocepopolare

Gio, 04/06/2020 - 16:42

antonmessina @ il covid è un virus cattivo e vile,ma intelligente, non si misura con chi è peggio di lui, ma colpisce i buoni .

baio57

Gio, 04/06/2020 - 16:47

Mmmm vediamo...quanti milioni di mascherine prodotte ed ordinate dobbiamo smaltire ? Comunque sia ,ho letto che Burioni auspica l'uso anche durante la nuotata per non contagiare pesciolini e cozze,non si sa mai.

Ritratto di f.martini64

f.martini64

Gio, 04/06/2020 - 16:48

Ma che differenza c'è tra la sovietizzazione stalinista e questa situazione in cui ogni normale comportamento è regolato da norme scritte da i più disparati (disperati) comitati o pseudo task force governative. Questo governo sta dilapidando con un assistenzialismo incosciente le risorse dei prossimi dieci anni. Altro che Grecia, non ci sarà bisogno della troika, saremo noi stessi che annienteremo con le nostre mani. Chi vorrà comprare i nostri titoli di stato tra sei mesi, quando la disoccuppazione sarà alle stelle ed il PIL in caduta libera. E stavolta non ci saranno più le industrie, piccole e medie imprese a risollevare l'economia, perchè la maggior parte sarà scomparsa o andata in un altro paese. ==continua==

Ritratto di f.martini64

f.martini64

Gio, 04/06/2020 - 16:48

Un altro paese dove la parola data conta, dove le norme sono semplici e stabili nel tempo, dove il fisco non ti tratta da criminale solo perchè hai osato aprire una partita iva o un'impresa, dove il funzionario pubblico non ti chiede spudoratamente di ungere la ruota per far valere un tuo sacrosanto diritto, dove il funzionario pubblico è presente negli orari stabiliti e non va ricercato come l'uomo di Diogene nei meandri dei grigi palazzi amministrativi. Questo governo deve andarsene per il bene dei nostri figli. Occorre eliminare ogni forma di assistenzialismo dato senza alcuna contropartita da parte di chi lo percepisce.

lavitaebreve

Gio, 04/06/2020 - 16:54

VOGLIO VEDERE LA SERA A PASSEGGIARE SUL LUNGOMARE MANGIANDO GELATI.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 04/06/2020 - 17:08

quest'anno come gli altri anni estate sul balcone. tengo mutuo da pagare

ingenuo39

Gio, 04/06/2020 - 17:09

Gli "esperti" hanno sempre affermato che il virus non si dovrebbe propagare in acqua. Adesso dopo, queste disposizioni, ditemi chi ha insegnato al virus a nuotare. Grazie

polonio210

Gio, 04/06/2020 - 17:16

Cari amici:l'ISS non ha il potere legislativo.L'ISS non può emanare ordini ma solo consigli. Per quanto riguarda invece ciò che le disposizioni,del vari DPCM e dei "governatori" delle regioni impongono,il discorso è diverso.Resta comunque la mia personale convinzione che i vari obblighi,a cui i cittadini sono sottoposti,siano concepiti per tenere la popolazione in uno stato di paura e soggezione al fine di poterla controllare meglio per prevenire eventuali proteste o tumulti.Tanto è vero che il "governo" ha usato il termine "assembramenti".Termine che viene usato,in particolare modo,dalle dittature dopo avere conquistato il potere con un colpo di stato.A buon intenditore poche parole.

veromario

Gio, 04/06/2020 - 17:17

Gente bisogna escogitare qualcosa questa masnada di incapaci non può continuare ad usurpare º 20 mila euro al mese impunemente io vorrei parlare con un po di quelli che ce li hanno mandati

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 04/06/2020 - 17:18

A me piace la montagna, ma lo sanno quelli che vanno al mare, che tutti i rifiuti delle fogne, di ogni nazione, finiscono nei mari di tutto il mondo?

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 04/06/2020 - 17:20

Capito perchè i turisti andranno in Croazia, Slovenia, Grecia e Albania? Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 04/06/2020 - 17:20

Dai commenti che precedono(l'ultimo che leggo è delle 16:48),vedo che siamo in tanti ad aver capito che questi sono PAZZI!Pochi Italiani andranno al mare in queste "pazzesche" condizioni(respirare con una mascherina a 40°,significa assicurarsi una alcalosi,ed un infarto polmonare,con la "mascherina" in NEGATIVO come ricordo)!!Pochi se lo potranno permettere....Continua la "bollitura" conformemente all'esperimento della famosa rana di Chomsky.Gli "italiani" a maggioranza,si sono adeguati,e nell'acqua che ormai ha raggiunto i 60°C,sono quasi "cotti"!

roberto67

Gio, 04/06/2020 - 17:21

Bene, se queste sono le regole in Italia, quest'anno Corsica o Croazia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 04/06/2020 - 17:25

lavitaebreve 16:54...voglio vedere quando torneranno dalle vacanze,dopo i travasi di bile,le multe fatte dai "vigilantes",e l'abbronzatura in NEGATIVO della mascherina sul viso....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 04/06/2020 - 17:31

giangol 17:08.....e la "mascherina"?...Attento all'abbronzatura in NEGATIVO!

cecco61

Gio, 04/06/2020 - 17:36

Che scempiaggini. All'aria aperta, in spiaggia, molti sostengono che il distanziamento è più che sufficiente anche senza mascherine. In merito al controllo della temperatura pure quello lascia il tempo che trova. In famiglia, su sei persone, 4 hanno preso il Covid e quello che ha avuto la temperatura corporea più alta è arrivato a ben 37,1 (giusto un paio di giorni, poi e tornata sotto i 37) anche se è rimasto positivo al tampone per oltre 2 mesi.

Ernestinho

Gio, 04/06/2020 - 17:38

C'è qualcuno che ci crede?

nonnoaldo

Gio, 04/06/2020 - 17:45

Norme farraginose e cervellotiche. D'altro canto le innumerevoli task-force devono pur giustificare le ricche prebende che vengono loro distribuite il più a lungo possibile. Pregano che il virus non se ne vada e, possibilmente, che in autunno ci sia la recrudescenza.

pv

Gio, 04/06/2020 - 17:55

Ma credete che gli olandesi facciano l' elemosina a un popolo che invece che pensare a lavorare ad ad agosto, pensa alle mascherine in spiaggia? I soldi chiedeteli ai Bot people....

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 04/06/2020 - 18:06

Questi sono tutti scemi!!!

capi_tan_iglu

Gio, 04/06/2020 - 18:09

Tutti al mare, tutti al mare, a mostrar le.........mascherine.......

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/06/2020 - 18:10

MA DAVVERO CI SARANNO DEGLI SQUILIBRATI CHE ANDRANNO AL MARE IN CERCA DI ROGNE (MULTE)?

cgf

Gio, 04/06/2020 - 18:12

tutti ad Odessa o Cuba, i kompagni hanno bisogno!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 04/06/2020 - 18:13

ANDATE IN VACANZA IN POSTI DOVE NON ESISTONO QUESTE SCIOCCHE LIMITAZIONI. IL GOVERNO NEOLIBERISTA DEVE FAR INDEBITARE IL POPOLO ITALIANO PER RENDERVI SCHIAVI. CROAZIA PER ESEMPIO

zen39

Gio, 04/06/2020 - 18:14

In pratica si vuole ridurre al minimo la presenza di persone negli stabilimenti balneari con un duplice scopo: rovinare i gestori per favorire gli stati europei a prendersi le nostre spiagge, fare spazio agli stranieri più abbienti a cui ovviamente l'assembramento dà fastidio a prescindere dal virus. Gli italiani devono sempre ed in ogni modo essere puniti. Per i "comunisti" il popolo italiano è un fastidio o meglio l'utile ixxxxa per la conquista del loro potere!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 04/06/2020 - 18:14

IO RESTERO' IN CITTA' RISPARMIO CHE.... NON SI SA MAI .....

baio57

Gio, 04/06/2020 - 18:23

@ pv Ma sì certo kompagno,tu sei quello delle spiagge libere,probabilmente dipendente statale dallo stipendio fisso garantito a vita ,chettefrega delle centinaia di migliaia di lavoratori del turismo, di qualche milione in più o in meno di disoccupati in generale.....