"Noi ostaggi dei Dpcm di Conte. Ora siamo su un volo dirottato"

Ermenegildo Rossi, assistente di volo e Medaglia d'oro al merito civile per aver sventato un dirottamento aereo, commenta la stagione di paura e incertezza in cui è piombato il Paese dopo l’ultimo Dpcm: "Ci sentiamo tutti passeggeri di un volo dirottato, troppe contraddizioni da questo governo, serve qualcuno capace di indicare la rotta"

"Cosa mi aspetto dal governo? Che ci liberi dalla paura dimostrandosi all’altezza del ruolo che ha". Dice così Ermenegildo Rossi, assistente di volo Alitalia classe 1963.

Lui la conosce bene la paura. L’ha letta negli sguardi pietrificati dei 140 passeggeri che il 24 aprile di nove anni fa viaggiavano a bordo dell’Airbus 321 partito da Parigi in direzione di Roma. Uomini, donne e bambini, piombati in una frazione di secondo in una delle situazioni più angosciose che si possano immaginare: un dirottamento aereo.

Un uomo di nazionalità kazaka ha preso in ostaggio una hostess. L’ha aggredita alle spalle e immobilizzata, puntandole un coltello alla gola. Minaccia di ucciderla, seminando il terrore a bordo. "State calmi, tenete le cinture allacciate e non muovetevi dal vostro posto", sono le poche e risolute indicazioni con cui Ermenegildo riesce a rassicurare i passeggeri. "Gli ho parlato in modo pacato ma deciso e loro – ricorda – si sono aggrappati a quelle parole perché in quel momento rappresentavano la loro unica certezza".

L’assistente di volo continua a ripetere il suo messaggio mentre avanza a passo lento in direzione dell’attentatore. "Cosa vuoi?". "Atterrare a Tripoli". Ermenegildo convince il dirottatore a spostarsi nell’area business per guadagnare del tempo, il kazako, camminando all’indietro, sbatte contro il bracciolo di un sedile, perde l’equilibrio e per un attimo allontana la lama dalla gola della malcapitata.

"Nello spazio di un decimo di secondo gli ho immobilizzato il braccio armato e l’ho atterrato". Ne nasce una colluttazione furibonda, al termine della quale lo steward riesce a disarmare il dirottatore. La minaccia è sventata e nel 2017 Ermenegildo viene insignito della Medaglia d’oro al merito civile.

È passato qualche anno da allora. La paura che legge negli sguardi della gente però è la stessa. "Ci sentiamo tutti passeggeri di un volo dirottato, questo maledetto virus ci è piombato addosso facendoci perdere il controllo della nostre vite", dice. Stavolta però non c’è nessun eroe a bordo. Nessuno che abbia una visione né la capacità di indicarci un varco al di là della tormenta.

Ermenegildo non conosce le mosse per fermare una pandemia, forse nessuno le sa. Non è un virologo. Non è uno dei consulenti che siedono a Palazzo Chigi. Non ha studiato la psicologia delle masse. Ci sono però alcune cose che davvero non lo convincono nella gestione di questa stagione sciagurata dove il nemico è chi ti passa accanto, il tuo prossimo.

Perché trattare tutti gli italiani come bambini irresponsabili? Perché far passare l’idea che se tutto va male la colpa è dei "passeggeri"? Perché giocare a rimpiattino sulle responsabilità e alla fine lavarsene le mani? Perché chi è al governo, con la grancassa di tv e giornali, usa un solo registro, quello della paura? Paura da evocare, da diffondere, da sparpagliare. Può essere la paura l’antidoto al virus? Solo la paura. Solo il rosario quotidiano della conta dei contagiati e il rito mensile delle ordinanze.

"La nostra vita è ostaggio dei Dpcm del premier Conte, siamo bombardati da messaggi contraddittori e promesse tradite, la gente è disorientata, disillusa, arrabbiata, si sente abbandonata e la tenuta sociale, come dimostrano le piazze scalmanate dei giorni scorsi, è a rischio", osserva ancora la Medaglia d’oro. "Se mi fossi comportato così a bordo di quell’Airbus – continua – la paura dei passeggeri si sarebbe trasformata in panico e la situazione sarebbe diventata ingestibile, probabilmente qualcuno si sarebbe alzato e avrebbe fatto una sciocchezza".

Intanto i vari partiti litigano tra di loro, in un governo dove ognuno pensa solo a difendersi dallo sgambetto degli altri: Conte contro Di Maio, Renzi contro Conte, Zingaretti contro Renzi e Di Maio contro Zingaretti. "È come se a turno l’equipaggio dell’areo si schierasse per dispetto con il dirottatore ed i passeggeri fossero disposti perfino a buttarsi giù senza paracadute, tutti esasperati e folli per questo aereo che va avanti e indietro senza una rotta". È l’immagine di questa Italia.

"Io non ho esitato a mettermi in discussione per proteggere un bene superiore: le vite di 140 persone. Qui – conclude Rossi – ci sono in ballo quelle di 60 milioni di italiani e Conte non può andare avanti a colpi di Dpcm, occorre un leader che abbia il coraggio e l’umiltà di confrontarsi con tutte le forze politiche, con tutte le rappresentanze sociali e di categoria per far uscire l’Italia dal baratro". Un leader che non si sia ritrovato a guidare l’aereo per caso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

schiacciarayban

Ven, 30/10/2020 - 14:50

Ci mancava qualche opinione, quella di un assistente di volo è particolarmente preziosa!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 30/10/2020 - 14:59

Siete ammirevoli cercate ovunque qualcuno che sputi sul governo adesso salta fuori anche un assistente di volo. Ma a scuola quando il professore diceva che un giornalista non deve essere fazioso ma obiettivo voi dormivate ?

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Ven, 30/10/2020 - 15:05

Pil cresciuto più del previsto in estate: +16,1% nel terzo trimestre. Siamo proprio nei guai...Mi raccomando nascondete ai pecoroni le notizie positive... bee beee...

manfredog

Ven, 30/10/2020 - 15:08

...secondo il biroccio schiacciato e con i ray ban, che di cognome fa marino (per questo ama i barconi...), Voi del Il Giornale non dovete più commentare e lasciare i giornali pro governo e pro missioni, dei barconi ovviamente, che sono la maggioranza, di insultare il centro destra, con particolare attenzione per Salvini, nemico pubblico numero uno, si, della loro dittatura!! mg.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Ven, 30/10/2020 - 15:17

@neizmjernelopte: forse non le chiaro che l'incremento è rispetto al trimestre precedente.. l'andamento su base annuale è -5%.. E altrettanto non le è chiaro che settori trainanti sono sanità e farmaceutici.. ovvero il 5-7% della popolazione attiva.. Per il restante 93% la situazione è un po' diversa..

fabioerre64

Ven, 30/10/2020 - 15:18

@schiacciarayban, di sicuro è molto ma molto più preziosa della tua, ma già dimenticavo che i compagni accettano solo opinioni catastrofiche

schiacciarayban

Ven, 30/10/2020 - 15:22

manfredog 15:08 - Sineramente non vedo giornali pro governo. Vedo giornali obiettivi e giornali non obiettivi. Questo sicuramente non è obiettivo, sembra un po' l'organo ufficiale della Lega, come la Pravda lo era del Partito Comunista Sovietico.

fabioerre64

Ven, 30/10/2020 - 15:24

@marino.birocco, @neizmjernelopte, nessuno vi obbliga a leggere Il Giornale, io vi consiglierei di leggere Repubblica che oggi lanciava la notizia della zecca che stanotte spaccava i vetri di 50 auto a Roma con la mazza da beaseball, omettendo volutamente la nazionalità dell'individuo.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Ven, 30/10/2020 - 15:24

invece, secondo lei, poco man niente fre e molto dog, l'opinione di un assistente di volo in tema di virus è degna di cronache nazionali o di chiacchiere da bar? perché questo è diventata 'sta rivista: un riporto di chiacchiere da bar, ma non tutte, solo quelle di una precisa parte politica.

cgf

Ven, 30/10/2020 - 15:26

e nel frattempo pensano ai gender, ai contraccettivi dei cinghiali, a come tassare o regalare gli assorbenti. Già. ancora non sanno decidersi se tassarli perché inquinanti o regalarli perché equiparati a farmaci salvavita. E i pannolini dei bambini? avete idea di quanti pannolini ci vogliono e tutti i giorni?

mariolino50

Ven, 30/10/2020 - 15:28

neizmjernelopte... I dati VERI non li sappiamo, se anche fosse vero è rispetto al crollo verticale dei mesi di chiusura totale, industrie chiuse, al lavoro ridotto solo alimentari, commercio non cibario tutto chiuso, al sicuro solo i dipendenti pubblici, + 16 contro un meno 30 se va bene, vuol dire meno 14, e ora si riscende.

Daniele Sanson

Ven, 30/10/2020 - 15:34

Ecco il commento di una persona stimata , di una persona che quella stima se l’é guadagnata con un atto di responsabilitá ....responsabilitá che manca totalmente da qualche parte lá a Roma . Come dice bene il sig. Rossi ai cittadini bisogna spiegare cosa stá succedendo e chiedere collaborazione al contrario vengono snocciolati ogni giorno numeri impossibili da verificare sui contagi mentre tutte le persone che tristemente vengono a mancare lo sono tutte e ripeto tutte per colpa del covid dimenticando che in un passato antecedente al virus in Italia mediamente morivano 630.000 persone anno. Bisogna stare con i piedi per terra per cortesia e trattarci da adulti . DaniSan

xgerico

Ven, 30/10/2020 - 15:38

Se volete notizie più attendibili consultate la mia portiera!

Ritratto di ierofante

ierofante

Ven, 30/10/2020 - 15:41

marino.birocco - Ma cosa si aspetta da un giornale che un paio di giorni fa ha avuto il coraggio di pubblicare un articolo su quel video, poi rivelatosi immondizia, che intendeva rivelare orbi et orbi come al Sacco di Milano non ci fossero file al pronto soccorso? Il Giornale ha un determinato target di lettori/elettori ed a questi giocoforza deve fare riferimento, compiacendone le aspettative anche a costo di scrivere che i fiumi scorrono dal mare verso le montagne.

ilrompiballe

Ven, 30/10/2020 - 15:42

schiacciarayban : credo che l'opinione di una persona che ha messo in gioco la propria vita abbia un suo peso. Tra l'altro è un'opinione quanto mai condivisibile, dal momento che un leader si distingue proprio per la capacità di unificare, non di dividere. Ormai siamo al tutti contro tutti: no,non ne usciremo bene.

Ritratto di .pecoroniDiTaGlia..

.pecoroniDiTaGlia..

Ven, 30/10/2020 - 15:52

i SUDDITI OSTAGGI DI DELINQUENTI EINCAPACI

cir

Ven, 30/10/2020 - 15:54

schiacciarayban : vero, ma la verita' uscira' dalla bocca di un Briatore qualsiasi in attesa che a " tu si che vales" trovino un fenomeno..

gedeone@libero.it

Ven, 30/10/2020 - 15:55

Sentire parlare di faziosità da parte dei komunisti sbiroccati è impsgsbile.

mzee3

Ven, 30/10/2020 - 16:00

Onore al merito! Ma un conto è avere un soggetto che vedi e un'altra cosa è avere un nemico che non vedi ma sai che lasciandolo solo muore. Pertanto lei faccia il su lavoro e non si immischi in cose a lei sconosciute...a me no che non intenda entrare in politica con queste sue sparate.

Daniele Sanson

Ven, 30/10/2020 - 16:01

Ormai le televisioni sono unificate anche quelle di Berlusconi perché o si adegua al volere politico o gli tolgono il giocattolo , i telegiornali sono tutti uguali e ogni giorno snocciolano un bollettino unico sempre lo stesso mentre , per fortuna , alcuni giornali hanno il coraggio di scrivere dati diversi con diverse interpretazioni dei fatti . DaniSan

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Ven, 30/10/2020 - 16:10

Gabriele184 forse a lei non è chiaro che i lettori vengono trattati da pecoroni silenti ed obbedienti alla linea dei Capitoni di turno,il nome Bestia le dice nulla??

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Ven, 30/10/2020 - 16:12

fabioerre64 visto che io contribuisco come tutti coloro che pagano le tasse al sostentamento di questo sito, commento ciò che voglio, se non le sta bene non legga!!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 30/10/2020 - 16:17

Schiacciarayban, adesso mette etichette? Chi è lei pèer arrogarsi questo diritto, chi sarà mai (assieme al Birocco)? a volte dice cose sensate per me ma spesso dellke boiate: "assistente di volo" come se fosse l'ultimo degli ultimi. Quest'uomo ha mantenuto sangue freddo salvando 140 persone. Cosa hanno fatto i vari "scienziati" che si parlano addosso o i componenti di questo sgoverno? E lei il signor Birocco cosa avete fatto nel vostro piccolo?

jaguar

Ven, 30/10/2020 - 16:58

E già si preannuncia un altro Dpcm dopo il 2 novembre. Con lo stato d'emergenza sono gli unici due modi per mantenere le poltrone.

silvano45

Ven, 30/10/2020 - 17:16

La domanda è se Berlusconi o Salvini avessero fatto le stesse cose del vanaglorioso "re sole" Conte cosa avrebbero fatto i magistrati il Quirinale i giornali?Sappiamo tutti la risposta ed è questa che ci induce a credere che armati siamo la nuova DDR.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 30/10/2020 - 18:26

rokko Ven, 30/10/2020 - 13:30 Per lei sarà solo un opinione ma l'assistente ha avuto un merito:quello di aver salvaguardato la vita di 140 passeggeri.

Daniele Sanson

Ven, 30/10/2020 - 19:14

Mi complimento con ilrompiballe dal momento che ha scritto “ un leader si distingue proprio per la capacità di unificare , non di dividere “ frase bellissima che identifica in maniera purtroppo drammatica la situazione di un Paese governato da una persona sconosciuta fino all’altro ieri e che vorrebbe governare una Nazione . DaniSan

ilrompiballe

Ven, 30/10/2020 - 19:26

mzee3: vietato parlare al conducente? o tutto va bene,madama la marchesa? beato lei che vive nel migliore dei mondi possibili. Classiche espressioni del Pensiero Unico Omologato.

Ritratto di Rosita2

Rosita2

Ven, 30/10/2020 - 19:51

L'esempio è calzante! Chi però ha il coraggio, la calma, la determinazione e l'indipendenza da ogni condizionamento necessaria?