Taranto, gambizzato davanti a una sala giochi

L'uomo di 37 anni si è messo in auto per tornare a casa, soccorso da un autobus

Si torna a sparare per strada in Puglia. L'ultimo episodio cruento è accaduto a Taranto. Un uomo di 37 anni è stato gambizzato mentre beveva una birra davanti ad una sala giochi, in un quartiere di periferia. Non è ancora chiara la dinamica dell'accaduto. Sono in corso le indagini da parte della polizia locale che è intervenuta sul posto insieme al 118 per soccorrere l'uomo colpito da due proiettili.

Nonostante le ferite alle gambe, la vittima ha avuto la forza di mettersi alla guida della sua auto, una Renault Clio azzurra. Poi non ce l'ha fatta ad arrivare a destinazione, forse era diretto a casa. HA così fermato un autobus di linea chiedendo aiuto. L'autista del bus ed alcuni passeggeri sono scesi dal mezzo pubblico ed hanno chiamato subito i soccorsi. L'uomo è stato ricoverato presso l'ospedale "Santissima Annunziata" del capoluogo pugliese. Pare non sia in pericolo di vita. Intanto sono in corso le indagini per scoprire l'autore del gesto e il movente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.