Ecco dove "prospera" il virus. Tutte le zone che lo "attirano"

I ricercatori del Maryland hanno analizzato umidità, temperature e latitudini delle aree più colpite dal Covid-19: "Clima e sopravvivenza del virus potrebbero essere in relazione"

Il clima delle fasce temperate potrebbe influire sulla diffusione del coronavirus. A renderlo noto è uno studio dell'Università del Maryland, che ha analizzato le aree maggiormente soggette allo sviluppo del Covid-19, con particolare attenzione alle temperature, all'umidità e alle latitudini delle zone.

Lo studio, intitolato Temperature and latitude analysis to predict potential spread and seasonality for COVID-19, è ancora preliminare ed è in una fase di revisione sul Social science research network. A condurlo è stato un gruppo di ricercatori, coordinato da Mohammad M. Sajadi, dell'Istituto di virologia.

La ricerca mostra come molte malattie infettive seguano uno schema stagionale, nella loro incidenza. Ne è un esempio anche l'influenza, che si presenta in un determinato periodo dell'anno, per poi scemare nei mesi successivi. Le analisi condotte sulle aree geografiche soggette al virus mostrano come, nelle scorse settimane, si siano verificate simili condizioni climatiche, con temperature medie dai 5 agli 11°C e umidità media relativa tra il 47 e il 79%. Se si mette a confronto il periodo gennaio-febbraio, quando l'epidemia si è diffusa in Cina, nella provincia di Hubei, e il periodo febbraio-marzo, che ha visto l'aumento dei contagi in altri Paesi, si nota la che le temperature medie registrate sono state simili. Come precisa il fatto quotidiano, infatti, la temperatura media a Wuhan è stata di 6,8°C: in linea con quelle registrate negli atri Paesi, da Seoul (5,3°C) a Piacenza e Lodi (7,8°C), fino a Teheran (7,9°C). Inoltre, in nessuna di queste località, il termometro è sceso al di sotto degli 0°C.

In località più fredde, invece, il virus non si è sviluppato in modo diffuso e non ha causato situazioni critiche. In Russia, per esempio, sono solamente 7 i casi di contagio e tra febbraio e marzo la temperatura media a Mosca è stata di 2,3%, mentre in Canata, con una media di -1,4 °C a Toronto, i malati sono 79. Al contrario, il virus potrebbe essere stato ostacolato anche da temperature troppo elevate. Ne è un esempio la Thailandia, che conta 53 casi: a Bangkok il termometro ha toccato i 32°C.

I dati dello studio mostrano una "potenziale relazione diretta tra temperatura e sopravvivenza ambientale e diffusione SARS-CoV-2". Un'eventualità che, per il momento, rimane un'ipotesi, ma che viene resa più plausibili dai dati contenuti della ricerca condotta dagli studiosi del Maryland. Ancora numerosi, i dubbi degli esperci circa l'evoluzione del virus, che in Italia potrebbe diminiure in estate, grazie all'aumento delle temperature. Ma ad oggi non c'è nulla di certo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 12/03/2020 - 10:08

peccato che tutto sia partito dalla cina, e che ci hanno nascosto per ben 2 mesi!!! se quello è il loro modo di nascondere la realtà, è perchè sono comunisti! che poi si siano riscattati, me ne sbatto! se non avessero nascosto, ora avremmo un problema molto minore e non una pandemia!!!!

Fausto17

Gio, 12/03/2020 - 10:18

Secondo me sono bubbole, ma spero di sbagliarmi. Questa è una bestiaccia che se ne impippa di tutte le teorie e fa quello che vuole. Non credo che sia paragonabile a nessun tipo di influenza e similaria: è aggressivo, estremamente contagioso, e non ha "nemici": penso che si potrà debellare solo e soltanto se si riesce ad isolarlo e contenerlo, ma è solo una mia idea e spero di essere smentito al più presto.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Gio, 12/03/2020 - 10:29

Non hanno calcolato la temperatura dei cervelli di troppi italiani. Quella sballa tutto il ragionamento.

Libertà75

Gio, 12/03/2020 - 10:31

Ecco dove prospera... per poi concludere che non c'è nulla di certo... annamo bene

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Gio, 12/03/2020 - 10:32

mortimermouse - Grazie per la sua sofisticata analisi, una pietra miliare negli annali della scienza, della geo-politica, della filosofia e della sociologia. Ora ci spieghi anche l'anomalia italiana, o dovrei dire Lombardo-Veneta...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 12/03/2020 - 10:37

@mortimermouse 10.08: se non ci fossero state le ideologie totalitarie di diversa forgia, e ce ne sono state sopratutto da chi si inalberava a salvatore dell'Umanità, urbi et orbi, a questo mondo si sarebbe potuto vivere pacificamente come vissero fino a poco tempo fa le numerose tribù che popolano la foresta amazzonica e altre lande segrete al sedicente progresso pseudo civile ... il Covid19 è stato l'ultimo grimaldello che ha scardinato le certezze sublimi dei "padroni del vapore". Ossequi.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 12/03/2020 - 10:39

Sul freddo, ci posso stare, vedo invece insostenibile la tesi che il virus possa soffrire il caldo, dato che, se penetra in un corpo umano, la temperatura media e' 37 gradi, e sembra che esso ci si trovi benissimo...

titina

Gio, 12/03/2020 - 10:49

Secondo me ( da ignorante in materia) ci vorrebbe un freddo SECCO, o un caldo SECCO.L'umidità è amica del virus.

jaguar

Gio, 12/03/2020 - 10:57

Il virus è attirato dai dementi che hanno fatto entrare chiunque, prendendo sottogamba la situazione. E sappiamo benissimo chi sono.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/03/2020 - 11:04

@Menono Incariola 10:39, quello che ho pensato pure io. Comunque queste malattie girano sempre d'inverno. Che siano i dolci ad attirirli? Fra poco si mangerà la colomba.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/03/2020 - 11:58

@PeccatoOriginale - vero e il tuo di cervello ne abbassa notevolmente la media, perchè un numero più zero, diviso due, dimezza il valore.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Gio, 12/03/2020 - 12:03

Ve lo dico io dove prospera il coronavirus: dove regna la stupidita' umana, in particolare presso i seguaci di un certo capitan Papeete che fino a ieri parlavano di banale influenza e mangiavano taglieri di speck e formaggio invitando gli italiani a viaggiare...e dopo rompete per l'aperitivo di Zingaretti???

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Gio, 12/03/2020 - 12:04

Governatore Attilio Fontana, data 25 febbraio 2020: «il coronavirus? Poco più di una normale influenza»

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Gio, 12/03/2020 - 12:05

@Mortimermouse il virus nasce perche' i cinesi sono comunisti? Erano comunisti anche durante la peste del '300, nata in Cina e portata dai mongoli in Crimea e poi dalle navi genovesi in Europa? Secondo me lei caro signore ha gia' il coronavirus nel cervello

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 12/03/2020 - 12:39

ho dato un'occhiata alla mappa dell'alta pressione stagnante (umidità etc etc) che persiste da mesi praticamente da dicembre gennaio e febbraio in Italia sulle regioni del nord.. nella pianura padana e non solo, l'ho sovrapposta alla diffusione vir. si nota corrispondenza.. se non quasi sovrapponibilità. ma non sono un esperto.. solo un dato di fatto? o una mia impressione.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 12/03/2020 - 14:26

L'Italia ora è senza mascherine. Le abbiamo "regalate" alla Cina - 4 giorni 18 ore fa ^(*@*)^ Quando Salvini diceva: chiudiamo le frontiere, usiamo le massime precauzioni gli IDIOTI al governo lo deridevano, li davano del rasista, non devi creare allarmismo, populista fesista fesista, Oltre a tutto questo IDIOTAME hanno voluto pure posare la ciliegina sulla torta regalando quel ben di Dio delle mascherine, non solo ai cinesi, per me ufficialmente regalate ma sono convinto che qualcuno ha preso la stecca, l’Uma Uma, del resto siamo in Italia senza l’immagine umma non si sposta nemmeno una seggiola di mezzo metro. Ora, non ascoltandolo si è creato un grave pericolo e danno all’ Italia, sarà sempre peggio, loro che fanno mettono tutto a posto con le paroline magiche ridando addosso a Salvini accusandolo di voler speculare e provocare visto che si è azzardato a rimarcare : VE LO AVEVO DETTO

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 12/03/2020 - 14:33

Il mistero del paziente zero, che avrebbe trasmesso il coronavirus - 2 settimane 5 giorni fa Parte 1. (*@*)^ Malavita organizzata, malavita comune, truffatori, borseggiatori, stupratori, pedofili, baby gang ecc.. ecc.. non parliamone nemmeno è una battaglia persa, non sanno difenderci neppure dai CINGHIALI che scorrazzano tranquilli da ogni parte, il loro controllo tocca a me, no a te, tocca alla provincia, no alla regione, no alla forestale, cosa dicono gli animalisti? I progressisti, le femministe, ora le sardine insomma un casino ed il CINGHIALE se ne va pure al bar. CONTINUA...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 12/03/2020 - 14:37

Coronavirus, il virologo: "Per fermarlo non bisogna temere anche azioni brutali" - 2 settimane 4 giorni fa %%%%%%%% PARTE2 ^(*@*)^ Detto ciò non vorrete mica che siano veramente efficienti ed efficaci col coronavirus ??? Fermiamo qua fermiamo la ma non gli sbarchi, ci mancherebbe!! Sarebbe razzismo !!! Mettiamo in quarantena gli italiani tornati dalla Cina, ma non i cinesi di ritorno, ci mancherebbe!! Sarebbe razzismo, poi un portaborse politico cinese potrebbe lamentarsi e mettere sull’attenti i nostri circa politichelli. Sicuramente faranno molto di più per fermare il virus di quanto facciano a difesa della delinquenza visto che la MALATTIA È ABBASTANZA DEMOCRATICA tanto da poter colpire anche LOR SIGNORI ( specialmente per queso motivo) che girano scortati (pagati da noi) . Un politico, un togato, un grande PAPAVERO ITALICO ANCHE CON LA NUTRITA SCORTA NON È AL SICURO.

Maura S.

Gio, 12/03/2020 - 14:41

ConteRaffaelloM= come siamo loquaci oggi, certamente la possibilità di prendersela con il "capitano" lo ha risvegliato dal sonno invernale.

ilguastafeste

Gio, 12/03/2020 - 14:47

Veramente chiunque abbia guardato la mappa nei giorni scorsi se n'è accorto, non servivano i ricercatori del Maryland e nemmeno chissà quale studio...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/03/2020 - 14:52

Fra poco arriva la primavera ed arrivano le correnti d'aria portando via i virus. Basta non trovarsi in mezzo ma stando a casa ancora un po'. Ma adesso come faranno gli schiavi del caffè servito al bar, oooooh devono farselo a casa. Penso che andranno a comprarsi la macchinetta con le capsule già pronte, dovessero sudare troppo farselo con la moka.

Papilla47

Gio, 12/03/2020 - 16:36

Me se ci sono numerosi grandi dubbi perchè date queste notizie? E' proprio vero noi dobbiamo vivere solo nell'incertezza.

Divoll

Gio, 12/03/2020 - 19:00

In Russia i contagi sono pochi perche' hanno chiuso le frontiere, come anche l'Ungheria, non perche' faccia freddo.