Tentano di attraversare un torrente e scivolano: disperse due donne

Vigili del fuoco, sommozzatori e esperti nel soccorso fluviale sono sul posto da ieri sera. Una donna è morta, l'altra è dispersa

Tentano di attraversare un torrente e scivolano: disperse due donne

Ieri sera stavano attraversando un guado nel torrente Letimbro, a Savona, quando erano scivolate in acqua improvvisamente. Subito il compagno di una delle due donne, che era con loro, aveva cercato di soccorrerle, ma inultilmente e aveva poi chiamato il 112. Sul posto erano intervenuti vigili del fuoco, forse dell'ordine e anche il nucleo dei sommozzatori, arrivati da di Genova. Da ieri i soccorritori sono al lavoro e portano avanti le ricerce.

Le due donne, di origini ecuadoriane potrebbero essere cadute a causa dell'ingrossamento del torrente, seguito alle piogge delle ultime ore. In mattinata sono intervenuti sul posto anche operatori del soccorso alpino, della croce rossa e volontari della protezione civile, nel tentativo di ricostruire l'accaduto. Oltre ai sommozzatori, inoltre, è arrivata anche una squadra specializzata nel soccorso fluviale.

Questa mattina, nelle acque del torrente è stata ritrovata la borsa di una delle due donne: era arrivata solo ieri, ospite di un'amica. Secondo quanto emerso dal racconto del testimone sembra che i tre avessero deciso di passare il guado a piedi perché le piogge avevano ingrossato troppo il fiume. Le due amiche avrebbero preceduto l'uomo, che stava parcheggiando la macchina; allora avrebbe visto una delle due scivolare in acqua e avrebbe tentato di salvarla, ma il corpo della donna sarebbe stato risucchiato da un tubo che incanala il torrente.

Oggi pomeriggio, verso le 15:00, è stato trovato il corpo senza vita di una delle due donne, a circa un chilometro a valle del punto in cui era caduta, come comunicato da un tweet dei vigili del fuoco.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti