Terremoto, nelle casette nuove già crollano i mobili e i boiler

Le foto delle casette nel maceratese dopo il terremoto di questa notte con i mobili della cucina divelti

Maledette casette, verrebbe da dire. Dopo la scossa di terremoto dell'estate del 2016 i cittadini del Centro Italia hanno dovuto fare i conti con tre nemici parimenti sfiancanti: le scosse di assestamento, la burocrazia e i prefabbricati Sae. In realtà, sopratutto le due ultime vanno a braccetto e i terremotati lo sanno bene: casette malmesse, ritardi, freddo, infiltrazioni. Chi è riuscito a farsene assegnare una è contento. Poi però torna il terremoto e la paura esplode di nuovo. Neppure le casette nuove di zecca reggono del tutto l'urto. Le cucine, appena costruite, si ripiegano su loro stesse. Crollano. Facendo ripiombare gli sfollati nell'incubo di essere sotterrati dalle rovine di un prefabbricato.

La scossa di terremoto

Quando alle 5,11 di stanotte la terra è tornata a tremare, le persone si sono riversate nelle strade. "Danni notevoli", fanno sapere i sindaci della zona. Il sisma di magnitudo 4.6, seguito da una ventina di scosse di assestamento, si è propagato a 9 chilometri di profondità a 2 chilometri da Muccia. Le vibrazioni dall'Appennino alla costa adriatica hanno investito Fano, Ascoli Piceno, Pieve Torina e Serravalle. Risvegliati anche i comuni più colpiti nell'estate di due anni fa, Amatrice e Accumili. Paura anche a L'Aquila.

I danni alle Sae

Logica vorrebbe che almeno le casette consegnate dallo Stato e dalle Regioni fossero a prova di bomba. In fondo Renzi e i due commissari (Errani prima, De Micheli poi) hanno sempre parlato di soluzioni rapide e sicure per tutti gli sfollati. I prefabbricati a schiera di 15 metri quadri l'uno, invece, continuano a dar problemi. Almeno in qualche zona. Nelle chat delle associazioni e dei comitati di terremotati già circolano le immagini di quanto resta nella quiete dopo la tempesta. Due fotografie, che il Giornale ha ricevuto e che a quanto ci risulta riguardano due Sae nel maceratese, mostrano le cucine divelte dalla scossa di questa notte. Nella prima, i pensili crollati sopra le stoviglie della cena poggiate nel lavello. Nell'altra le stoviglie a terra, i vetri divelti, le pentole rovesciate e la cappa divelta e riversata sui fornelli.

Le polemiche sulle casette

È l'ennesimo caso. A Camerino, ricorderete, a febbraio le Sae pronte non venivano consegnate. Durante l'emergenza neve e il pericolo Burian, invece, diversi cittadini denunciarono "che queste casette non sono adatte a questo clima. C'è troppa umidità e la parete del bagno è quasi del tutto bagnata". Alcuni boiler, montati sul tetto ed esposti al gelo, provocarono l'ira dei comitati locali. A Sarnano (Macerata) le Sae vennero consegnate agli assegnatari con i bagni smontati. E forse avevano ragione, visto che a Pieve Torina nella zona Le Piane alcuni boiler si sono piegati su se stessi. La stessa zona in cui è crollato un muro di contenimento.

Casi isolati, certo. A Muccia per ora non sono stati registrati disagi. Ma quelle foto fanno infuriare chi è già frastornato da una burocrazia che a quasi due anni dal sisma sembra rallentare tutto. E troppo. Nei gruppi Facebook dei terremotati già montano le polemiche. "Arredo assolutamente inadeguato - scrive Stefano sotto una delle fotografie - non può essere che con un sisma di 4.7 i pensili cadano come foglie. Se la sotto ci fossero stati i nostri figli a giocare?".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Mar, 10/04/2018 - 10:35

Made in pd e coop associate. Vota pd. Ah ah ah ah.....

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 10/04/2018 - 10:36

I risultati del lavoro del governo di sinistra, e nello specifico nella persona di Errani è sotto gli occhi di tutti, se avessero utilizzato il medesimo scrupolo e attenzione avuta per i migranti, oggi questi poveracci avrebbero un tetto serio sopra la testa. Quello che stupisce è che ancora un italiano su cinque vota il PD... siamo davvero un popolo di dementi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 10/04/2018 - 10:40

Sono le casette dei komunisti,di Renzi e dei baciapile che gli leccano il....Non dobbiamo stupirci.In Giappone, paese serio,non crollano nemmeno grattacieli con terremoti molto più violenti,ma l'itaglia è il paese dei ganassa e dei quaqquaraqqua'.

27Adriano

Mar, 10/04/2018 - 10:46

Il magistratume sinistrato preferisce mettere alla sbarra chi fa il saluto col braccio teso anzichè coloro (coop rosse e consociati sinistrici) che hanno consegnato simili schifezze chiamate casette. W la magggistratttura itagliana!

Vairone

Mar, 10/04/2018 - 11:00

c'era da aspettarselo con casette costruite male

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/04/2018 - 11:07

beh, certo che non installano cucine di note marche, ma si affidano a quelle più economiche. Poi si sa che sono tassellate a muri di cartongesso o altro materiale non perfettamente bloccati. Non si pensava ad altre scosse.

jaguar

Mar, 10/04/2018 - 11:17

In pole position c'è il business dei migranti, altro che terremotati.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 10/04/2018 - 11:17

Ormai è certo , questa è la prova provata : per l'Italia ci vuole l'esorcista . Yeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

claudioarmc

Mar, 10/04/2018 - 11:20

Ecco quelle mxxxe del Pd cosa sono riusciti a fare dopo dopo 19 mesi dal terremoto.

greg

Mar, 10/04/2018 - 11:23

Meglio non fare commenti, ma chi ha fornito queste porcherie di casette è già stato pagato integralmente, con le nostre tasse, e probabilmente nel venderle allo stato che le ha assegnate ai poveri disgraziati che le hanno ricevute, ci ha guadagnato sopra il 200%, spartendo poi il guadagno con i politici PD che hanno organizzato la truffa ai terremotati. E la magistratura latita, nessuna inchiesta, nessun avviso di garanzia a chi le ha costruite, nessun giorno di galera per i gestori del terremoto, Errani e compagni (sì, perchè sono tutti compagni del PD, ex PCI)

Schweizer

Mar, 10/04/2018 - 11:50

Più che altro ci sarebbe da iniziare una verifica approfondita ed un procedimento giudiziario a carico di chi ha commissionato e di chi ha costruito le casette. Un sisma di magnitudo 4.6 (che rientra nei fenomeni lievi)non dovrebbe provocare i danni documentati e che si evincono dalle foto.

roberto.morici

Mar, 10/04/2018 - 11:50

"Se sotto i pensili crollati ci fossero stati i nostri figli intenti a giocare?" Nessun problema. Sarà emanata una severissima norma che vieterà di giocare sotto i pensili. Basta poco, che ce vò...

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 10/04/2018 - 11:57

Crollate voi e il vostro dio non le casette. Bufala del giorno.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 10/04/2018 - 11:59

^°©°^ i costruttori di queste casette Chissà quante bustarelle avranno dovuto dare tanto che alla fine si sono trovate con pochissimi €uri per la costruzione, perciò sono stati costretti a usare tutte le economie possibili ed immaginabili magari anche con roba di scarto, tutto questo logicamente a maleficio del terremotato. Tutti quanti dovete ringraziare la Spettabile congrega pd, i suoi dirigenti, i suoi responsabili, le loro coop, i loro amici e amici degli amici. E non lamentatevi mi raccomando chi si lamenta viene individuato, schedato e segnato, trattato poi ancora peggio del peggio esistente. I Bei tempi dell'efficiente ricostruzione dell'Aquila, fatta da Berlusconi e il centro-destra sono finiti,la sì avevate fatto la manifestazione di protesta, per inficiare tutto il lavoro fatto ad opera d'arte, per accontentare il compagno che ora li ripaga così.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 10/04/2018 - 11:59

Le casette di cartone commissionate dal PD e consegnate una al mese, valgono niente ma in compenso costano un occhio, come tutte le cose pubbliche, avendo da ingrassare una lunga lista di amici parassiti.

Ritratto di Trinky

Trinky

Mar, 10/04/2018 - 11:59

Spero che qualche magistrato decida di fare un bel processo a quell'infame di Errani, il preferito dai PDioti elkid, riflessiva, Nahum e pravda.... E fa niente se si sono fregati i soldi dei terremotati, al massimo sono kompagni che sbagliano un pochino!

Gianfranco__

Mar, 10/04/2018 - 12:05

io con 4 soldi mi costruisco una casa poco solida in una zona notoriamente sismica, poi quando crolla pretendo che lo stato, cioè gli altri, mi costruiscano una bella casa antisismica. Col c....

dagdadedannan

Mar, 10/04/2018 - 12:11

In Abruzzo Berlusconi aveva fatto case vere, con ammortizzatori antisismici, come li fanno nei Paesi Civili, dopo tre mesi dal sisma, ma era il male assoluto. Ora il PD ha dato catapecchie dopo tre anni e li hanno ancora votati. Ca**i loro!

Una-mattina-mi-...

Mar, 10/04/2018 - 12:12

IL PROBLEMA E' CHE I TERREMOTATI ITALIANI NON SONO RISORSE COME I MIGRANTI CLIMATICI

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 10/04/2018 - 12:14

Mi verrebbe da ridere, come dire niente di nuovo sotto il sole di una gestione criminale ma la rabbia mi pervade per l'ottusità di molti Italiani che ancora credono nella Casta politica che ha distrutto il Paese. I danni sono quotidianamente sotto gli occhi di tutti dai terremotati alla Sanità, alla scuola, agli Enti inutili, alla burocrazia e via dicendo, ciò nonostante gli Italiani continuano a subire supinamente ogni prevaricazione ed ogni comportamento indegno stoicamente senza reagire e le organizzazioni Sindacali tacciono, chissà perchè.

ClaudioB

Mar, 10/04/2018 - 12:17

E queste schifezze sarebbero costate 5 o 6 mila euro al mq? Ma siamo impazziti in questo paese del menga?

adal46

Mar, 10/04/2018 - 12:17

Siamo proprio incorreggibili: almeno su queste casette doveva esserci un livello di solidità decente e a norma. Bastava acquistarle all'estero.... non si è ancora capito?

Duka

Mar, 10/04/2018 - 12:32

Perchè non ci avete mandato la boldrina a fare i test di "resistenza" ?

greg

Mar, 10/04/2018 - 13:20

RIFLESSIVA - sei proprio una trinariciuta inguaribile e tocca in testa. Ostrega, se a te il partito dice che queste sono tutte bufale, tu da brava attivista comunista prendi le parole per oro (di Bologna) colato e dichiari che il mondo sbaglia a ruotare da est ad ovest, perchè dovrebbe farlo da ovest ad est, come Lenin e Stalin avrebbero desiderato. Prova ad andare in una delle famose cliniche moscovite specializzate in problemi mentali, vedrai che troveranno il modo di darti sollievo e riposo (eterno)

il sorpasso

Mar, 10/04/2018 - 13:37

Chi le ha costruite? Qualche coop rossa e quindi c'era da aspettarselo!!!

Lele53

Mar, 10/04/2018 - 13:42

Naturalmente tutto questo passerà nell'assoluta indifferenza, senza nessun sinistro o sinistra organizzi manifestazioni di piazza o faccia film. Che schifo!

Ritratto di Antofe61

Antofe61

Mar, 10/04/2018 - 14:22

non si pensava ad altre scosse in area sismica, dove per ricostruire si dovranno eseguire lavori a regola d'arte seguendo la normativa antisismica mi fa veramente ridere, anche se come sempre c'è da piangere!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 10/04/2018 - 14:27

fassisti,qualunquisti,populisti,osate mettere in dubbio la costruzione delle stupende casette il cui costo al mq equivale a quello degli immobili di Saint Tropez, senza dover viaggiare ????

caren

Mar, 10/04/2018 - 15:33

De Lorenzo, ma quali maledette casette, le casette non hanno nessuna colpa. Maledetti siano coloro che hanno permesso tutto questo schifo.

roberto.morici

Mar, 10/04/2018 - 15:36

Signora 'riflessiva' rilegga e rifletta con calma. Non sono (ancora) crollate le casette; si sono solo staccati certi pensili non troppo bene ancorati alle pareti. Ricorda il casino che avete fatto quando è stato scoperto un balcone pericolante in una delle 5653 abitazioni consegate agli sfollati aquilani dopo SOLI 120 giorni dal terremoto che devastò la loro città?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 10/04/2018 - 16:45

Ricostruzioni komunsite?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 10/04/2018 - 16:45

Ricostruzioni komuniste?