Sisma, sindaco dell'Aquila: "Lo Stato ci ignora. Riconsegno la fascia"

Cialente getta la spugna: se non arrivano i fondi per il terremoto, pronto a lasciare

Sisma, sindaco dell'Aquila: "Lo Stato ci ignora. Riconsegno la fascia"

Massimo Cialente, sindaco dell'Aquila, ha preso una decisione drastica. Alla due di questo pomeriggio riconsegnerà la sua fascia da primo cittadino al Presidente della Repubblica. Non solo: darà "ordine di togliere i tricolori dagli uffici comunali". Una protesta forte, con la quale vuole ricordare al Paese la situazione della sua città, colpita dal sisma nel 2009.

Il sindaco si prepara a lasciare il suo posto. "Se entro 15 giorni non arriveranno i fondi per la ricostruzione attesi da dicembre - minaccia - me ne andrò". Accusa le istituzioni di "disinteresse" e chiede aiuto: "All’Aquila vengano Napolitano, Letta e sottosegretari a parlare con la gente, noi non ce la facciamo più".

Commenti