Cronache

Terremoto sul lago di Garda, avvertite tre scosse, la più forte di magnitudo 3.4

Tre scosse nel giro di pochi minuti lungo la sponda bresciana, epicentro Tignano e Gargnano

Terremoto sul lago di Garda, avvertite tre scosse, la più forte di magnitudo 3.4

Tre scosse di terremoto sono state avvertite stamane in provincia di Brescia, sul Lago di Garda. Lo rende noto l'Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia). La prima scossa è stata avvertita alle 11.15 a Tignale ed era di magnitudo 3.4, profondità tre chilometri. La seconda a Gargnano di magnitudo 2.3, a 5 chilometri di profondità e la terza sempre a Gargnano di magnitudo 2.2 e profondità 5 chilometri. Al momento non si registrano danni o feriti.

Il terremoto del 2004

Il 24 novembre del 2004, sempre nella riva sinistra del lago di Garda, ci fu un terremoto di magnitudo 5.4, tra le province di Brescia, Trento e Verona. L'epicentro era Salò, ci furono numerosi danni a edifici e case. La scossa più lunga durò oltre 10 secondi.

Il 21 luglio scorso è stata avvertita una scossa di magnitudo 3.6 sempre in questa zona. L'epicentro era a Crone, nel Bresciano. La scossa in questo caso non aveva riportato danni.

Commenti