Torna la bandiera Ue, Renzi: ​"È viva e lotta con noi"

Dopo aver rimosso la bandiera Ue alle sue spalle durante le conferenze dal suo studio, Renzi ha deciso di rimetterla al suo posto insieme al tricolore

Torna la bandiera Ue, Renzi: ​"È viva e lotta con noi"

Matteo Renzi fa retromarcia. Dopo aver rimosso la bandiera Ue alle sue spalle durante le conferenze dal suo studio, adesso, durante l'ultima diretta Facebook ha deciso di rimetterla al suo posto insieme al tricolore. Ed lui stesso a farlo notare: "Abbiamo immediatamente rimesso la bandiera europea. E' qua, è viva e lotta insieme a noi". La scelta del premier aveva fatto discutere soprattutto se legata ai rapporti tra Roma e Bruxelles molto tesi negli ultimi giorni per la manovra e la richiesta di flessibilità avanzata dal governo.

Da qualche settimana, per la precisione dalla sera del briefing al termine del Cdm che aveva approvato il Def, Renzi ha avuto come sfondo non più un solo tricolore ma ben sei con il vessillo Ue ultimo della fila. Nelle uscite pubbliche più recenti del presidente del Consiglio, dietro la scrivania del suo studio in piazza Colonna manca la bandiera europea. Si dice che dietro il cambio di stile, modello Obama, ci sia stato lo zampino di Jim Messina, lo spin doctor scelto da Renzi per gestire la campagna del referendum costituzionale. Ma la bandiera adesso è ritornata al suo posto e di fatto il gesto suona come una bocciatura per il guru di Renzi...

Commenti