Tragedia al mare: anziano muore nel Cilento

Stroncato da un malore mentre nuota tra Palinuro e Pisciotta, nulla da fare per un 82enne originario del Casertano ma residente a Chieti

Tragedia al mare, fulminato da un malore mentre è in acqua: muore un 82enne tra Pisciotta e Palinuro, nel Cilento.

Il dramma s’è consumato nel pomeriggio di ieri, per l’uomo – un anziano originario di Aversa, nel Casertano ma residente a Chieti in Abruzzo – non c’è stato nulla da fare. L’uomo aveva scelto di regalarsi, insieme alla moglie che era rimasta in spiaggia, una domenica di relax al mare. Si era tuffato in acqua per farsi un bagno e s’era spinto un po’ più distante dal bagnasciuga. Il malore lo ha colpito mentre nuotava e, come riporta Il Mattino, l’allarme è stato dato dai bagnini che hanno notato che il corpo dell’anziano era affiorato in superficie e non dava segnali di vita.

Sul posto sono giunti anche gli uomini della Capitaneria di Porto, i sanitari del 118 e i carabinieri. Non c’è stato nulla da fare, l’anziano era spirato e tutti gli sforzi per salvarlo sono stati vani. I controlli medico legali non avrebbero lasciato alcun dubbio sulle cause del decesso, dovuto a un malore che ha stroncato la vita dell'uomo mentre era in acqua.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.