Tragedia sul lavoro, muore imprenditore 54enne

Travolto dalla caduta di un montacarichi, drammatico incidente in cantiere a Ravello, in costiera amalfitana

Tragedia sul lavoro, muore imprenditore 54enne

Tragedia del lavoro a Ravello, in costiera amalfitana: muore un imprenditore di 54 anni.

Il dramma s’è consumato nella giornata di ieri quando l’uomo, Nicola Palumbo, è stato colpito da un montacarichi che, per cause da accertare, lo ha travolto in pieno. Per lui, nonostante i soccorsi garantiti da un’eliambulanza giunta sul posto, un cantiere in località Ciglia, non c’è stato nulla da fare e il 54enne è spirato durante il trasporto in ospedale. Secondo quanto riporta Repubblica Napoli, a ucciderlo è stata l’emorragia cerebrale unita al trauma cranico riportato dall’imprenditore contro cui s’è letteralmente schiantato il cestello del montacarichi.

La notizia ha subito fatto il giro del territorio, dove l’uomo era molto conosciuto, sollevando un’ondata di commozione. Sul posto dove s'è consumata la tragedia sono giunti i carabinieri della locale stazione che hanno immediatamente informato dell'accaduto i magistrati della Procura della Repubblica di Salerno.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti