Trova un portafogli con 1500 euro e bancomat e lo restituisce al proprietario

Il portafogli era stato dimenticato da un turista dentro il bar dove aveva consumato una birra, il barista lo ha trovato e restituito al suo proprietario

Trova un portafogli con 1500 euro contanti e un bancomat e lo restituisce al proprietario. Una storia che ha avuto un lieto fine ad Agrigento per un turista del nord Italia che sabato mattina ha preso uno spavento di non poco conto. L’uomo, da alcuni giorni in visita nella Città dei Templi ha fatto sosta in un noto bar della zona Porta di Ponte consumando una birra e, nella fretta, ha dimenticato il portafogli. A notare la cartella sul bancone è stato il barista, Gianni Dalli Cardillo.

“Ero appena rientrato da un servizio ai tavoli della piazzetta- ci dice Cardillo- e ho notato il portafogli di stoffa, modello a strappo, poggiato sul bancone. Mi sono guardato attorno e ho visto che dentro il bar non c’erano clienti e nessuno lo cercava. Allora ho deciso di aprirlo per prendere i documenti e risalire al proprietario. Appena l’ho aperto-prosegue il barista- sono rimasto sbalordito. Ho trovato 1500 euro contanti e una carta bancomat. Fortunatamente ho trovato anche un documento di riconoscimento dello sventurato e, tramite la foto, ho capito che si trattava del turista che poco prima si era fermato a consumare la birra”.

Il barista ci racconta che in attesa di finire il turno di lavoro ha conservato il portafogli con l’intenzione di recarsi dopo dai carabinieri per la denuncia. Ma non è stato necessario andare nel vicinissimo comando provinciale perché il turista è tornato indietro a chiedere se la dimenticanza fosse avvenuta dentro il locale.

“Era spaventato- racconta Cardillo –agitato e tremolante. Mi ha chiesto se qualcuno avesse visto il suo portafogli ed era sconfortato. Quando l’ho preso e gliel’ho restituito si è rincuorato e non sapeva come ringraziarmi. Come potevo non restituire una cosa così importante? Sono contento di aver aiutato il turista un po’ sbadato e credo che andrà via da qui con un buon ricordo della nostra città”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 21/10/2019 - 22:11

I MIEI CONTERRANEI SONO DEI GALANTUOMINI, GRAZIE !! SONO ORGOGLIOSO DELLA MIA SICILIA !!

Divoll

Lun, 21/10/2019 - 23:56

Un vero signore!

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mar, 22/10/2019 - 12:21

Una bella notizia rincuora dopo averne lette decine sconfortanti. Questo Signore rappresenta la vera essenza della Sicilia.