Uccidono il padrone, labrador chiamato a testimoniare

A Tours, in Francia, Tango - un labrador di 9 anni - è stato chiamato in tribunale per riconoscere il presunto assassino del suo padrone

Uccidono il padrone, labrador chiamato a testimoniare

Un uomo viene ucciso e il tribunale chiama a testimoniare il suo cane. No, non è uno scherzo. È successo a Tours, in Francia, dove sul banco dei testimoni è salito Tango, un labrador di 9 anni che ha assistito all'omicidio del suo padrone.

Inutili le rimostranze della difesa che lo ricusava quale teste attendibile: il giudice sperava che il cane nella speranza che riconoscesse nell'imputato l'assassino. A quest'ultimo è stato chiesto di minacciare Tango e un altro labrador con un bastone per testare le risposte dei due cani. Le reazioni sono state simili, quindi il giudice non ha potuto considerare il contributo utile alla raccolta di prove.

Commenti