Uomo trovato morto: viveva con 186 euro al mese

Un uomo è stato trovato morto in casa sua: si manteneva con 186 euro al mese

Uomo trovato morto: viveva con 186 euro al mese

Giovanni Ceriani è stato trovato riverso sul pavimento, vicino alla sua sedia a rotelle. A nulla è valso l'intervento dei soccorritori: per l'uomo di 59 anni non c'era più nulla da fare.

Il fatto è successo nel pomeriggio di giovedì in via Pasubio a Nerviano. A trovare l'uomo è stata una vicina di casa che non lo vedeva da alcuni giorni. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco e della polizia locale, che sta indagando sulla causa del decesso: anche se non essendoci segni di violenza, dovrebbe trattarsi di morte naturale.

L’uomo era molto noto a Nerviano. Viveva in un alloggio comunale al di sotto della soglia di povertà: si manteneva con un assegno di invalidità di 186 euro al mese e un bonus annuale del comune di 1.000 euro. Era stato lui, lo scorso dicembre, a rendere pubblica la sua situazione, chiedendo l’aiuto dei nervianesi.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento