Venezia, coppia beccata a fare sesso ai piedi del ponte di Calatrava

Diverse persone di passaggio si sono divertite ad immortale la scena col proprio cellulare, mentre altri si affrettavano a contattare le autorità. I due sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico

Scene di autentico degrado ieri sera in pieno centro a Venezia, dove una coppia ha voluto dare spettacolo facendo sesso in mezzo alla strada.

Stando alle notizie riportate, i due amanti, una 36enne del posto ed un coetaneo di Padova, sono stati avvistati intorno alle 23, mentre ancora si svolgevano i festeggiamenti del Carnevale, e subito segnalati alle autorità locali.

La coppia aveva scelto come propria alcova un cantiere ai piedi del noto ponte di Calatrava, che si trova poco distante dalla stazione ferroviaria. Diversi passanti hanno udito dei rumori sospetti e sono rimasti a dir poco basiti, trovandosi di fronte i due focosi soggetti. Se da una parte alcune persone si sono affrettate ad allontanarsi, indignate, altri hanno invece sfoderato i cellulari per registrare un video piccante.

A porre finalmente un freno ai bollenti spiriti dei 36enni gli agenti della polizia locale, sopraggiunti dopo le numerose segnalazioni.

I poliziotti hanno immediatamente ristabilito l’ordine, denunciando la coppia che per poco non è finita dietro le sbarre. I due sono stati deferiti per il reato di atti osceni in luogo pubblico, aggravato anche dal potenziale pericolo di esposizione al passaggio di minori.

Commenti

buri

Lun, 04/03/2019 - 04:46

una dosa massiccia di bromuro. chi ha fatto il militare negli anni 30 sa l'effetto che fa