Verona, magrebino viola misure cautelari: attacca e ferisce militari

Lo straniero, irregolare e pluripregiudicato, è stato individuato dai carabinieri di San Bonifacio all'interno di un territorio che gli era precluso dopo le decisioni prese dal giudice. Furioso per esser stato scoperto, ha mandato in ospedale due militari

Dopo essersi reso più volte protagonista di crimini ed episodi di violenza nel territorio di San Bonifacio (comune della provincia di Verona), dal quale era stato allontanato a seguito di una misura cautelare emessa nei suoi confronti dal tribunale di Verona, ha violato il provvedimento e quindi aggredito e ferito alcuni dei carabinieri che lo avevano riconosciuto e tentavano di fermarlo.

A rendersi protagonista per l'ennesima volta in negativo nell'area del comune sambonifacese è un uomo marocchino di 42 anni, personaggio da tempo noto alle forze dell'ordine e con una lunga lista di precedenti alle spalle, ufficialmente residente a Belfiore ma in realtà senza fissa dimora oltre che disoccupato.

L'episodio a cui si fa riferimento si è verificato durante la notte tra gli scorsi giovedì 6 e venerdì 7 febbraio in località Crosaron. Ad identificare il nordafricano sono stati i carabinieri della stazione di San Bonifacio, impegnati in una regolare operazione di pattugliamento del territorio. Ben nota ai militari la situazione giudiziaria del magrebino, più volte ospite delle celle di sicurezza della locale caserma e già colpito da un foglio di via obbligatorio oltre che da un divieto di dimora nel comune, entrambi bellamente ignorati dal 42enne.

È all'incirca l'1:40, quando gli uomini dell'Arma si avvicinano all'extracomunitario per effettuare delle verifiche e constatare anche in modo ufficiale la violazione delle misure cautelari a cui era stato sottoposto. Nel corso delle fasi di identificazione, consapevole del fatto di esser stato colto in fallo, il nordafricano ha iniziato a diventare particolarmente ostile ed aggressivo nei confronti dei militari, costretti a richiedere l'intervento di rinforzi.

Sul posto è pertanto giunta una pattuglia del nucleo operativo radiomobile, ma la loro vista non ha fatto altro che inasprire ulteriormente l'atteggiamento del pregiudicato.

Totalmente fuori controllo, si è infatti avventato contro il capo pattuglia, spintonato e colpito con forti pugni e calci. Pronto l'intervento in soccorso del collega di altri due militari, rimasti purtroppo feriti durante la colluttazione che ne è seguita: per loro cpntusioni al volto, agli arti ed al costato, che hanno comportato una visita presso il pronto soccorso dell'ospedale di San Bonifacio.

Trattenuto ancora una volta in una cella di sicurezza della locale caserma, con l'accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, il 42enne è tornato nuovamente dinanzi al giudice del tribunale di Verona per il giudizio direttissimo. Per lui la convalida del fermo, e la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di residenza, quello di Belfiore.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Pistolo

Pistolo

Sab, 08/02/2020 - 14:05

Ma i famosi Taser ?? O come cavolo si chiamano..Devono sempre prenderele , le nostre forze di POlizia (Carabinieri).. ministro dotiamoli subito ..

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 08/02/2020 - 14:11

Mah... magrebino pluripregiudicato manda 2 poliziotti in ospedale... robe da matti. In stati seri 2 poliziotti armati non si fanno mettere le mani addosso, in Italia si

bernaisi

Sab, 08/02/2020 - 14:18

non toccatelo che ci paga la pensione e ci sta infondendo la sua cultura

ilcapitano1954

Sab, 08/02/2020 - 14:22

Bisogna informare Boldrini, DelRio, Faraone ,Fratoianni ecc. Loro non sanno come si comportano le loro risorse.

aswini

Sab, 08/02/2020 - 14:45

avanti malavitosi, terroristi, le porte sono aperte, venite tutti tanto oi giudici vi danno anche la paghetta

duca di sciabbica

Sab, 08/02/2020 - 15:29

Molti anni fa, da allievo ufficiale di complemento dei c.c., ricordo benissimo ore e ore di ottimi corsi di autodifesa - che tra l'altro mi sono anche serviti un paio di volte, da congedato, per uscire da situazioni difficili - e che erano obbligatori per tutti gli allievi, anche per quelli destinati a una scrivania. Siccome non posso pensare che non facciano più parte dell'addestramento, vorrei sapere come fanno quattro persone a farsi gonfiare come zampogne da un teppista armato solo delle sue braccia.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Sab, 08/02/2020 - 15:32

Maghrebino pluripregiudicato ferisce 2 carabinieri? Giustizia democratica provvederà con estremo, esemplare rigore...

dare 54

Sab, 08/02/2020 - 17:06

Questa è veramente il massimo! PRIMA: foglio di via obbligatorio e DIVIETO DI DIMORA. DOPO (aver picchiato i Carabinieri): OBBLIGO DI DIMORA nello stesso comune. Ma dove siamo finiti?!?!

ruggerobarretti

Sab, 08/02/2020 - 18:24

Perché non gettarlo nell' Alpone???

leopard73

Sab, 08/02/2020 - 18:26

Uno schifo tutto targato PD VOLUTO dal systema KOMUNISTA MARCIO siamo alla FOLLIA!!!!!

leopard73

Sab, 08/02/2020 - 18:28

Cosa bisogna fare per mandare in galera questo INFAME personaggio!!!!! Oppure spedirlo a casa sua!!!

Santorredisantarosa

Sab, 08/02/2020 - 18:35

POVERINI ADDESTRATI E INDOTTRINATI COME BOY SCOUT.

lawless

Sab, 08/02/2020 - 19:15

finchè non verrà pestato qualche magistrato o figlio o moglie ovvero qualche pretonzolo o buonista sinistrorso le cose non cambieranno, con questo andazzo prevedo comunque che prima o poi dovrà immancabilmente succedere. L'italia è il santuario della delinquenza di mezzo mondo, politicanti da strapazzo con la puzza sotto il naso son ciechi sordi e muti verso cittadini onesti che chiedono giustizia e sicurezza, vergogna.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 08/02/2020 - 19:21

PoliceActivity: il canale Youtube dei poliziotti intelligenti

wainer

Sab, 08/02/2020 - 19:43

Ma imparare ed allenarsi in "calci multipli nelle palle" non sarebbe una bella soddisfazione per le NS. Forze dell'ordine?

Reip

Sab, 08/02/2020 - 19:56

E LA BOLDRINI COSA NE PENSA?

lisanna

Sab, 08/02/2020 - 20:34

trovatemene uno che col foglio di via ,lo usa come carta igienica.questo poi dell'allontanamento dal comune lo trove veramente spassoso. questi andrebbero "accompagnati" al via ,cosa ci stanno a fare ? a pagare contributi? a fare "cultura" ?