"Vi spiego io cosa è l'islam..." Chi è l'influencer musulmana

Si chiama Tasnim Ali, ha 21 anni, ed è diventata famosa grazie ai video in cui spiega ai suoi follower su TikTok cos'è l'Islam e perché è bello indossare l'hijab. La Rai le dedica la puntata di uno speciale sui Millenials e Tv8 la arruola come inviata: "Le persone vogliono vedere il mio volto coperto dal velo"

"Vi spiego io cosa è l'islam..." Chi è l'influencer musulmana

Ha conquistato i social parlando dell’Islam con il rossetto scuro, l’accento romano e tanta ironia. Così Tasnim Ali, una bella ragazza di origine egiziana nata ad Arezzo e trapiantata a Roma, dove vive con la sua famiglia, a soli 21 anni è diventata una star del web. Poca voglia di studiare Scienze Politiche e tanta di "stare davanti alla fotocamera", giorno dopo giorno Tasnim ha collezionato quasi 54mila followers su Instagram e ben 269mila su Tik Tok. È su questo social network che dialoga con i suoi fan e risponde alle domande più disparate sulla religione musulmana.

"Ma mentre ti fai il bagno ti puoi togliere il velo? Se il tuo ragazzo ti vede senza hijab è peccato? Te lo toglieresti per un milione di euro? Ma voi musulmane come fate a mettere la mascherina?", gli domandano i followers. Lei sta al gioco e alterna risposte scherzose alla spiegazione minuziosa dei precetti o della teologia islamica. "No, una donna che ha il ciclo non può pregare", dice in una clip. "Anche io amo i cani, ma se ti toccano prima della preghiera – spiega – devi lavarti perché sono impuri". E ancora: "Il terrorismo islamico non esiste, perché non esiste un islam che implica l’omicidio, nel Corano c’è scritto che chi uccide un’anima è come se avesse ucciso il mondo intero".

Nozioni apprese da suo padre, imam egiziano che a Roma ha aperto una moschea e un’agenzia di viaggi specializzata in pellegrinaggi a La Mecca, e che per le sue quattro figlie vorrebbe un futuro da laureate. Tasnim, invece, vuole fare l’influencer. E nella strada per raggiungere il suo obiettivo è già a buon punto, visto che qualche mese fa l’ha contattata un’importante agenzia che ha voluto scommettere su di lei. A darle un’ulteriore spinta è stato lo speciale di Rai Play sui Millennials "Tu non sai chi sono io" che le ha dedicato un’intera puntata, incentrata sul faccia a faccia con il suo papà. Due generazioni a confronto, lontane ma allo stesso tempo vicine e accomunate dall’amore per la religione e i valori islamici.

Nel frattempo Tasnim continua la scalata sui social: posa per brand come Borsalino e Tommy Hilfiger, sponsorizza Amazon e altri marchi. E finisce pure a fare l’inviata per Ogni Mattina, la striscia quotidiana di Tv8. L’annuncio dieci giorni fa: "Sin da piccola avevo definito il mio più grande obiettivo: diventare giornalista – ha scritto su Instagram - adesso questo sogno si sta lentamente realizzando e io non ci sto credendo". "Spero – si rivolge ai suoi follwer - mi ricordiate per la ragazza romana che, malgrado i pregiudizi, sta raggiungendo i suoi obiettivi".

"Le persone vogliono vedere il mio volto ricoperto da questo velo non vogliono più che io lo tolga", aveva detto nel suo esordio in tv, su Raiplay. Per questo continua a sognare un futuro nel mondo della moda. "Per noi donne velate – spiega in un’intervista al Messaggero - è un settore importante: le maggiori critiche le riceviamo per come ci vestiamo". "Si può essere modeste e stilose", assicura Tasnim. "Vestirmi per la trasmissione – dice allo stesso giornale - è un atto politico. E sinceramente di giornaliste col velo, nel nostro paese, non ne vedo molte".

In Italia, secondo l’aspirante influencer, è ancora complicato farsi largo nel fashion system per le ragazze musulmane che scelgono di seguire i precetti religiosi. Ma Tasnim è pronta a rompere anche questo tabù. Intanto, a sbarcare su Tik Tok è anche il papà imam, che la ragazza ospita sul suo canale quando le domande a cui rispondere si fanno più complicate.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti