Vicenza, accoltella ex e nuovo compagno, poi tenta il suicidio

La tragedia nel pomeriggio di oggi: il 38enne ha raggiunto la donna per discutere, ma la situazione è presto degenerata. Morta la 43enne vicentina, mentre i due uomini hanno raggiunto l'ospedale in gravissime condizioni

Terribile fratto di sangue avvenuto questo pomeriggio all'interno di un'abitazione di Montegaldella (Vicenza), dove una donna ha perso la vita e due uomini sono rimasti gravemente feriti.

Secondo quanto riferito dagli inquirenti, che si stanno ora occupando di condurre le indagini, il fatto si è verificato nell'appartamento della 43enne vicentina, sito in via Vespucci. Qui la vittima si era data appuntamento con il suo aguzzino, un 38enne del posto, con il quale aveva avuto una relazione e convissuto fino allo scorso maggio. Scopo dell'incontro quello di restituire all'ex tutti gli oggetti di sua proprietà rimasti in casa.

Le cose, tuttavia, sono purtroppo andate in maniera ben diversa.

Dopo che l'ex compagno, incensurato fino ad oggi, ha raggiunto l'abitazione della donna, la situazione è velocemente degenerata, sfociando presto in tragedia. In preda ad una cieca furia, il 38enne ha impugnato un coltello e si è per prima cosa avventato contro un secondo uomo presente all'interno dell'immobile (probabilmente il nuovo fidanzato della vittima). Quest'ultimo, accoltellato due volte, è poi finito a terra.

Trovandosi senza più alcuno ostacolo, il 38enne ha allora potuto raggiungere il suo reale obiettivo. La 43enne ha ricevuto ben 10 fendenti che le sono risultati fatali.

A dare l'allarme alcuni vicini di casa ed i titolari di un negozio, che hanno udito le urla strazianti delle vittime. Prima che le forze dell'ordine facessero irruzione, il 38enne ha comunque avuto il tempo di rivolgere l'arma contro se stesso ed infliggersi diverse coltellate, dirette al petto ed alla gola.

Ad occuparsi del caso i carabinieri della stazione di Longare (Vicenza), che hanno trovato i tre in un lago di sangue, in prossimità del garage. Non è stato possibile far nulla per la 43enne, mentre i due uomini sono stati trasportati d'urgenza in ospedale.

Il 38enne, gravissimo, ha raggiunto in elisoccorso il policlinico di Padova, mentre il secondo uomo si trova ora al San Bortolo (Vicenza).

Le indagini degli inquirenti sono tuttora in corso, e le generalità dei coinvolti non sono state ancora rese note. L'area è stata transennata.

Commenti
Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 08/06/2019 - 23:57

"Vicenza, ITALIANO accoltella ex e nuovo compagno, poi tenta il suicidio". Ma come? Non e` Nigeriano?