Il vigile urbano tifoso della Roma multato per comportamenti poco esemplari

Il video è diventato in poche ore virale e ha diviso il web

Il vigile urbano tifoso della Roma multato per comportamenti poco esemplari

Tutti lo acclamano, tutti condividono il video che lo vede protagonista, eppure il vigile urbano in sevizio durante il derby Lazio-Roma di domenica è stato multato.

Il video in questione, infatti, mostra l'agente in servizio al gruppo Gpit che esulta dopo la vittoria della Roma in tribuna Monte Mario saltando e cantando il coro "ma che siete venuti a fà".

L'agente non avrebbe violato nessuna norma visto che secondo la disposizione di servizio durante la partita può impiegare il suo tempo come meglio crede, essendo uno dei motociclisti del Gruppo pronto intervento traffico, invece è stato avviato nei suoi confronti un provvedimento disciplinare.

Secondo il corpo di polizia locale di Roma il vigile ha assunto comportamenti da tifoso del tutto inopportuni e poco professionali e, come scritto in una nota dal comandante Diego Porta "episodi come questo non possono essere tollerati poiché lesivi dell'immagine di tutto il corpo. Chi indossa una divisa ha il dovere di tenere comportamenti esemplari".

Il video ha comunque diviso il web: c'è chi infatti si è divertito guardando la gioia del "vigile tifoso", c'è chi invece è rimasto indignato per il comportamento dell'agente.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti