Vortice ciclonico al Nord: sarà maltempo a oltranza

Se anche oggi il Centro-Nord farà i conti con un vortice di maltempo, la situazione è destinata a rimanere invariata anche per gran parte della prossima settimana: nuove piogge e temporali almeno fino a giovedì. Dopo un breve tregua, si prospetta un altro week-end non estivo...

Vortice ciclonico al Nord: sarà maltempo a oltranza

È un giugno che ricorderemo a lungo per le intense e prolungate fasi di maltempo che, di fatto, non hanno ancora permesso all'estate di decollare. E non è finita qui: se anche nella giornata di oggi i temporali faranno la loro comparsa su gran parte del Centro-Nord, la settimana che si appresta ad iniziare non sarà tanto diversa dal punto di vista meteo. Le temperature subiranno lievi aumenti, è vero, ma il maltempo colpirà a più riprese soprattutto il Centro-Nord e la Campania probabilmente fino al prossimo week-end.

Instabile al Centro-Nord

Le immagini del satellite sono chiare: un vortice ciclonico gira nel suo tipico moto antiorario sopra la Romagna, dispendando maltempo tra Veneto, Lombardia, Toscana e Marche, le aree più colpite. Nel corso delle prossime ore saranno coinvolte dai fenomeni anche le altre regioni settentrionali, l'Abruzzo ed il Molise con fenomeni localmente anche di forte intensità.

Situazione totalmente diversa, invece, al Sud e sulle Isole Maggiori dove splenderà il sole e un debole promontorio di alta pressione garantirà bel tempo e clima praticamente estivo, con temperature massime diffusamente tra i 26 ed i 28 gradi.

Altro maltempo in arrivo

Questo mese di giugno, probabilmemte, vuole passare alla storia come uno dei più instabili e perturbati degli ultimi anni: come dicono gli esperti, anche la settimana prossima vedrà nuovi e numerosi episodi temporaleschi anche intensi con forti piogge e locali grandinate. Se lunedì l'instabilità si allontanerà verso i Balcani con tempo instabile al Centro-Sud, nella giornata di martedì un nuovo impulso darà origine a temporali soprattutto sulle zone alpine e su Lazio, Campania, Calabria, Puglia e Basilicata. Da segnalare anche i forti venti di Maestrale lungo le coste.

A metà settimana un altro vortice ciclonico in discesa dal Nord Europa, alimentato addirittura da correnti di origine polare, darà vita a forti temporali e locali nubifragi soprattutto al Nord, sulla Toscana e sulle zone interne del Centro. Ai margini il Sud dove il sole la farà da padrona. Situazione praticamente simile per giovedì al Centro-Nord con occasione per nuove piogge e temporali, bel tempo sulle regioni meridionali con i termometri fin verso i 28-29°C.

Incognita week-end

Una piccola tregua è prevista per venerdì quando l'anticiclone dovrebbe garantire una maggior stabilità atmosferica su buona parte d'Italia regalando una giornata estivca da Nord a Sud. Ecco, però, che le insidie si fanno nuovamente dietro l'angolo: "prognosi" incerta per il prossimo fine settimana anche se sembra che le possibilità di nuovi episodi di maltempo siano in vantaggio su quelle votate alla stabilità. Se confermate, nuovi temporali, grandinate e colpi di vento interesseranno gran parte del Centro-Nord. L'estate proseguirà indisturbata al Sud ma, per fortuna, senza picchi di calore eccessivi.

La strada sembra tracciata, all'orizzonte non si vedono ancora quei chiari segnali votati alla stabilità estiva. Questo significa atmosfera instabile e tanti, tanti acquazzoni e temporali.

QUI TUTTE LE PREVISIONI

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti