Il ct: «Alla Juve tanta qualità» Anche Candreva contro la Roma

Dopo la visita a Milanello, il ct Marcello Lippi ha proseguito ieri il suo particolare «tour», facendo tappa al quartier generale della Juventus a Vinovo: «La Juventus è la squadra che ha più italiani in rosa, quindi potenzialmente è la maggior fornitrice di giocatori» ha spiegato Lippi. Impossibile evitare una battuta sul difficile momento della Signora: «Alla Juventus - ha ribadito il tecnico - c’è qualità, sia nello staff, sia nei giocatori». Capitolo Amauri: il centravanti bianconero attende il passaporto italiano per mettersi a disposizione del ct. E a chi gli fa notare che forse Amauri spera in una convocazione, Lippi replica: «Tutti sperano, ma Amauri prima di sperare deve diventare italiano. Io parlo solo di giocatori italiani».
Intanto, Ciro Ferrara potrà contare fin dall’allenamento odierno del neo-acquisto Antonio Candreva. Il centrocampista 22enne, che ha giocato la prima metà di stagione a Livorno ma è di proprietà dell’Udinese, arriva in bianconero con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 7,5 milioni di euro. «Un sogno che si avvera», le sue prime parole.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.