Cultura e Spettacoli

Vittorio Sgarbi all'inaugurazione della mostra Caravaggio-La luce sui Santi

Vittorio Sgarbi ha tagliato il nastro della mostra di Macallo con Casone dedicata alle opere di Sergio Marin, fedeli riproduzioni di Caravaggio

Vittorio Sgarbi all'inaugurazione della mostra Caravaggio-La luce sui Santi

A Macallo con Casone, periferia ovest di Milano, si inaugura oggi la mostra dell’artista Sergio Marin dal titolo Incontro con Caravaggio-La luce sui Santi. Presente Vittorio Sgarbi, chiamato ad aprire l'evento insieme al ministro del Turismo Massimo Garavaglia; Stefano Bruno Galli, assessore all'Autonomia e Cultura della Regione Lombardia; Marco Bussetti, ex ministro dell'Istruzione. Per il popolare critico d'arte questa sarà anche l'occasione per parlare del suo libro "Ecce Caravaggio".

La mostra è il frutto del lavoro dell'artista Sergio Marin le cui opere sono, come ama definirle lui, "falsi d'autore", ossia fedeli riproduzioni dei dipinti di Michelangelo Merisi. L'esposizione è ospitata presso la sala San Marco e rappresenta l'occasione per lanciare e valorizzare un nuovo modo di diffondere l’arte sul territorio, soprattutto con le scuole. Infatti, il progetto di questa mostra è ben più ampio della mera esposizione delle opere di Marin, perché le scuole secondarie di secondo grado del territorio sono state direttamente coinvolte non solo come semplici visitatori ma per essere attivamente parte del progetto organizzativo della mostra nelle sue diverse fasi.

Infatti, ciascuno nel proprio specifico ambito di studio, gli studenti hanno lavorato assieme all’artista e all'amministrazione comunale per organizzare ogni fase dell'allestimento. Si tratta di un metodo di lavoro non comune nel nostro Paese, che però mira a portare gli studenti dalla teoria al mondo reale, avvicinandoli al mondo delle mostre e mostrando loro, facendoglielo vivere in prima persona, quanto lavoro c'è dietro l'allestimento di una mostra. Con questo progetto vengono resi partecipi e responsabili del risultato di un progetto che, nel suo primo giorno di apertura, ha visto la presenza di altissime personalità quali un assessore regionale, un ex ministro e il critico d'arte più famoso del nostro Paese, nonché deputato e sindaco.

"Questo evento nasce su proposta del nostro artista locale Sergio Marin, che nel 2019 mi chiese di organizzare una mostra dei suoi quadri qui in Sala San Marco. Da lì ci siamo detti: ma perché fare solo una mostra di quadri di Caravaggio? Questo ci ha prestato materia per costruire intorno un vero e proprio evento ambizioso e complesso finalizzato a conoscere Caravaggio e a farlo conoscere a più persone possibili", ha spiegato il sindaco Marina Roma durante la presentazione alla stampa della mostra, che apre ufficialmente oggi i battenti al pubblico.

Commenti