Sport

D’Agostino: quasi rissa con Pozzo Troppi 25 milioni per Felipe Melo

Le vacanze della Juventus stanno per finire: giovedì, eccezion fatta per i nazionali che si uniranno al gruppo solo il 16 luglio, la truppa si radunerà agli ordini di Ciro Ferrara trasferendosi subito a Pinzolo (Tn). Lì, in serata, è previsto il primo bagno di folla per Diego: il brasiliano, costato la bella cifra di 25 milioni, sarà presentato ai tifosi come un trofeo, in attesa magari di altri colpi di mercato. Che dovrebbero arrivare a breve, anche se le acque restano poco limpide: per D'Agostino si è arrivati alla quasi rissa con l'Udinese ma non è detto che non scoppi l'amore nelle prossime ore sulla base di 15-16 milioni, mentre la pista Felipe Melo pare costosa (25) e ieri il brasiliano ha professato amore per la Viola «a meno che la società decida di cedermi». Siccome però ci sarà tempo fino a fine agosto, ecco che la priorità è fare cassa: Trezeguet potrebbe finire al Lione (da cui arriverà quasi certamente Grosso) o al Marsiglia, ma in entrambi i casi dovrà ridursi l'ingaggio. E poi ci sono Tiago e Poulsen: il primo, al solito, ha pochi estimatori, il secondo ha rifiutato la Turchia (anche se il Fenerbahce non molla) e potrebbe tornare in Bundesliga (Amburgo o Schalke). Difficile comunque che le tre operazioni vadano in porto prima di giovedì: probabile quindi che si cominci in un certo modo e che la rosa venga poi modificata in corso d'opera. La prima amichevole è in programma a Pinzolo, il 15 luglio contro la Cisco Roma.

Commenti