Dai comandi con i gesti alle «luci pedonali»

Il movimento della mano per cambiare la stazione radio. Profumazioni e massaggi relax

Cesare Gasparri Zezza

Se siete fermi al semaforo e vedete la persona nell'auto accanto muovere le mani vorticosamente nell'aria, non sta cercando di mettere in fuga un'ape, molto più probabilmente sta cambiando la stazione radio o alzando il volume. La tecnologia e la connettività stanno cambiando il modo di vivere l'auto, e oggi, dopo l'ufficio e la casa, l'abitacolo è diventato il terzo living room. Per rendere più piacevole il tempo a bordo e per consentire una guida più comoda e sicura, le Case si stanno studiando sistemi sempre più avanzati. Volkswagen, ha sostituito i sistemi di infotainment sulla Golf con una nuova generazione dotata di touchscreen attivabile con comandi vocali, gestuali o touch.

L'utilizzo, dopo un po' di pratica, è intuitivo. Con un gesto della mano (swipe) è possibile fare scorrere le voci del menu. Il guidatore può così cambiare stazione radio, spostarsi avanti o indietro nella playlist o sfogliare e gli album musicali. I comandi gestuali sono disponibili anche sulla nuova Bmw Serie 5 insieme a un'altra perla di tecnologia. Il sistema ConnectedDrive è stato integrato con nuovi servizi: il ParkNow, per la prenotazione e il pagamento digitali di parcheggi, On-Street Parking Information per la ricerca intelligente dei posti e il Park Assistant, proposto come optional, che rileva gli spazi disponibili e parcheggia automaticamente il veicolo. Avete presente quelli stalli stretti nei parcheggi aereoportuali? Basta perdite di tempo o uscite difficoltose dall'abitacolo. Con il Remote Parking la nuova Bmw Serie 5, tramite il telecomando inserito nella chiave, può essere guidata da remoto anche nel parcheggio più stretto.

Sull'ultima Classe S di casa Mercedes, su richiesta, si può trasformare l'abitacolo in una spa. In questo modo si incrementano il benessere e il rendimento durante la guida. Con la gestione comfort dei programmi di massaggio Energizing, il nuovo equipaggiamento collega in rete diversi sistemi comfort all'interno della vettura: climatizzazione, luce soffusa, funzioni di massaggio o di profumazione e, secondo lo stato d'animo o le necessità dell'utente, permette un'impostazione speciale dei sistemi finalizzati al wellness. Si può scegliere tra 6 programmi: benessere, calore, freschezza, piacere, vitalità e training con tre tipi di allenamento: distensione muscolare, attivazione muscolare e balance, con diversi esercizi per ogni tipologia. Ogni programma dura dieci minuti. Dopo l'uso di telecamere e radar applicati alle autovetture, presto anche i fari aiuteranno a dialogare con l'esterno. Tra circa due anni, sulle nuove Audi troveremo l'innovativa tecnologia montata sul concept e-tron Sportback appena presentato al Salone di Shanghai. Le luci con Matrix led a controllo digitale, sia anteriori sia posteriori, consentiranno un'illuminazione eccellente. Inoltre, i minuscoli proiettori Digital Matrix saranno in grado di proiettare simboli sulla strada trasformando la luce in un canale di comunicazione. A esempio, per invitare una persona ad attraversare la strada con le tecnologie Matrix led, sarà possibile disegnare delle strisce pedonali davanti alla vettura permettendo al pedone il passaggio con maggior sicurezza.

Commenti