Dall’incontro in teatro all’annuncio della fine

Veronica Lario e Silvio Berlusconi si sono conosciuti nel 1980 al teatro Manzoni di Milano. Tra i due iniziò presto una relazione e la Lario si trasferì a vivere nella sede operativa della Fininvest, presso villa Borletti di via Rovani a Milano. L’8 ottobre del 1985, successivamente al divorzio di Berlusconi dalla prima moglie, i due iniziarono una convivenza ufficiale, sposandosi con rito civile il 15 dicembre 1990. Hanno tre figli: Barbara, nata nel 1984, Eleonora, 1986 e Luigi 1988. Il 2009 è l’anno degli strappi pubblici da parte della moglie: prima la richiesta di pubbliche scuse dopo i complimenti del premier alla Carfagna. Poi il 28 aprile 2009 Veronica, dopo la partecipazione di Berlusconi alla festa di compleanno di Noemi Letizia a Casoria, rilascia un’intervista all’Ansa in cui si dice indignata col marito che «non ha mai festeggiato il 18° compleanno dei figli» e perché «frequentava Noemi anche quando era minorenne». È sempre Veronica che il 3 maggio 2009, dopo 19 anni di matrimonio, dichiara di volersi separare dal marito: «Chiudo il sipario sulla mia vita coniugale». Lei ha scelto un’avvocato donna, Maria Cristina Morelli, già legale di Beppino Englaro, per lui, Niccolò e Ippolita Ghedini.

Commenti