Dimessa dall'ospedale per due volte, muore donna di 47 anni

Polemiche in Puglia per un caso di malasanità: otto i medici indagati

Dimessa due volte dall'ospedale, morta due giorni dopo con forti dolori. È successo a Brindisi, dove la Procura ha indagato otto i medici con l'accusa di omicidio colposo. La vittima, Antonia Antico 47enne residente a Villa Castelli, è morta nella notte tra domenica e lunedì. Ma prima di allora aveva chiesto aiuto al pronto soccorso dell'ospedale di Martina Franca. I carabinieri, su denuncia dei famigliari, hanno rilevato che la donna sarebbe stata dimessa due volte, una giovedì e l'altra sabato.

Ogni volta la donna è stata dimessa senza particolari cure nonostante presentase forti dolori addominali. Nella notte di lunedì è giunta al Perrino di Brindisi in stato di coma, per poi spegnersi qualche ora più tardi. Oltre ad aver indagato i medici, la Procura ha disposto anche il sequestro delle cartelle cliniche e l'autopsia sul corpo della donna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.