Disneyland Paris: quest’anno sono arrivati i nuovi personaggi già famosi sulla pellicola

Impossibile non emozionarsi e non è una questione anagrafica. Chi arriva da adulto a Disneyland Paris varca l'ingresso di una memoria giocosa, felice e spensierata. Chi ha la fortuna di arrivarci da piccolo ci ritornerà senz'altro. E non è una questione di sole attrazioni, più o meno adrenaliniche. É l'atmosfera incantata fatta di musica, colori tenui, edifici che sembrano costruiti con zucchero filato e pan di spagna a trasportare tutti in un'area serena della mente. Altra cosa è poi vedere i papà e gli zii preda di una gioiosa impazienza (che non riescono a dissimulare) per attrazioni da brivido come Space Mountain, Crush's Coaster dedicato a Nemo, e l'Hollywood Tower, tra le più divertenti grazie anche ai bravissimi attori che accompagnano gli «sfortunati» clienti di questo anomalo hotel. Ma anche le mamme e le zie non disdegnano di certo qualche brivido lungo la schiena. Senza contare il piacere di salire con i piccoli sulla nave di Capitano Uncino per entrare nel delicato mondo di Peter Pan o di perdersi nel labirinto fantastico di Alice nel Paese delle meraviglie. Ma le attrazioni sono troppe per poter essere raccontate tutte. Nel 2010 il parco presenta il Festival della nuova Generazione Disney: un anno tematico dedicato ai nuovi personaggi Disney e Disney Pixar che, dopo aver emozionato milioni di persone sulla pellicola, si sono materializzati in quel di Parigi. I riflettori sono puntati sulla Principessa Tiana, protagonista del film «La Principessa e il Ranocchio»: una principessa un po' diversa dal solito, appassionata di cucina con il sogno di aprire un ristorante. Insieme al Principe Naveen sfila con altre coppie famose all'interno della parata «C'era una volta un Sogno».
Buzz Lightyear, uno dei protagonisti dei film «Toy Story 1 & 2», Remy, dal film «Ratatouille» e Sully di «Monsters &Co.» sono tutti protagonisti degli show che emozionano grandi e piccini. Nel Parco Walt Disney Studios, i personaggi di Ratatouille, il simpatico topo chef Remy e suo fratello Emile, guidano un macchina fantasiosa all'interno della parata «Disney Stars & Cars». Infine in determinati periodi dell'anno, i protagonisti di «Monsters & Co» incontrano i fan per rilasciare autografi mentre Sully invita a provare «L'Urlometro di Monsters & Co.» Dal 13 al 15 giugno presso l'Hotel Disney Santa Fe, pernottamento, prima colazione ed ingresso ai Parchi Disney, da 259 euro per un adulto mentre i bambini sotto i 7 anni non pagano. Informazioni: www.disneylandparis.com, tel. 02.215.44.45

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti