Doherty in manette: sospetti su morte ereditiera

La popstar britannica è stata arrestata la scorsa settimana: è sospettato di aver fornito le droghe che hanno ucciso l'ereditiera Robin Whitehead a gennaio. Scarcerato, dovrà ripresentarsi a Scotland Yard ad aprile

Doherty in manette: sospetti su morte ereditiera

Londra - Di nuovo nei guai. Pete Doherty, la pop star britannica del gruppo Babyshambles, è stato arrestato la scorsa settimana. È sospettato di aver fornito le droghe che hanno ucciso l’ereditiera Robin Whitehead a gennaio.

Altri quattro indiziati Il cantante 31enne è stato arrestato e interrogato con altri quattro indiziati in relazione alla morte della giovane; subito rilasciato, dovrà ripresentarsi a Scotland Yard ad aprile. Doherty e la Whitehead avevano lavorato insieme per un documentario.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...