Arriva l’iPhone per 763 milioni di abbonati cinesi

Dopo anni di trattative, il colosso di Cupertino conclude l'accordo di partenariato sulla vendita dell’iPhone col più grande operatore mondiale di telefonia mobile

Arriva l’iPhone per 763 milioni di abbonati cinesi

Colpo grosso per Apple. Dopo anni di trattative, il colosso di Cupertino ha concluso un importantissimo accordo di partenariato sulla vendita dell’iPhone con China Mobile, il più grande operatore mondiale di telefonia mobile.

Sebbene le modalità finanziarie dell’intesa, che copre diversi anni, non siano state rese note, quel che è certo è che la casa di Cupertino incassa un nuovo, strabiliante successo. "La Cina è un mercato estremamente importante per Apple e il tandem con China Mobile ci dà l’opportunità di portare l’iPhone ai consumatori della maggiore rete mobile del mondo", ha spiegato il direttore generale di Apple, Tim Cook. "Gli utilizzatori di iPhone in Cina sono un gruppo entusiasta e in rapida crescita", ha aggiunto Cook. Finora in Cina Apple aveva stretto accordi con due operatori minori, China Unicom e China Telecom. Grazie all’accordo annuciato ieri, gli ultimi due modelli di iPhone, il 5S e il 5C, saranno finalmente disponibli presso China Mobile a partire dal 17 gennaio.

Con l'accordo firmato con China Mobile, Apple si è ganatita l’accesso al più grande mercato di telefonia del mondo finora dominato dalla coreana Samsung e Nokia, acquistata recentemente da Microsoft. Il più grande operatore di telefonia mobile del Celeste impero e del mondo conta, infatti su 763 milioni di abbonati.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti