State per partire? Cosa controllare sull'auto

Ecco alcuni controlli che è bene effettuare sulla propria autovettura prima di partire per le vacanze

State per partire? Cosa controllare sull'auto

Utilizzare l'auto durante le ferie per spostarsi nei caldi mesi estivi in tutta sicurezza e senza il rischio di incappare in qualche sanzione è possibile prendendo alcune utili precauzioni prima di mettersi in viaggio.

Uno dei principali consigli da seguire è quello di effettuare una completa manutenzione del proprio mezzo. Tanti automobilisti preferiscono affidare i controlli di routine direttamente a dei professionisti del settore, decidendo quindi di effettuare un tagliando. Si tratta senza dubbio del modo più rapido ed efficace di procedere, ma non dell'unico a disposizione. Qualora il tagliando sia stato fatto di recente e le condizioni del veicolo siano comunque buone, infatti, alcune di queste verifiche possono essere fatte in modo autonomo, tenendo presenti alcuni passaggi fondamentali.

In un check-up del mezzo non può mancare in primo luogo il controllo dei freni. Nel caso in cui non sia trascorso troppo tempo dall'ultimo tagliando non dovrebbero esserci problemi di sorta, ma un'ulteriore verifica potrebbe risultare importante: un impianto non efficiente, infatti, contribuisce ad allungare lo spazio di frenata ed a incrementare il rischio di tamponamenti. Un buon test può essere quello di effettuare delle frenate in strade di campagna non trafficate: in caso di dubbi è bene portare subito il mezzo dal proprio meccanico per una verifica dello stato di dischi e pastiglie.

Altro controllo di fondamentale importanza è quello delle condizioni delle gomme, in particolar modo dello stato del battistrada. Prima di mettersi in auto per affrontare un lungo viaggio, inoltre, è bene effettuare una verifica della pressione degli pneumatici e dello stato di conservazione della ruota di scorta.

Anche se in genere, per quanto concerne le auto moderne, si tende a non rabboccare il livello dell'olio tra un tagliando e l'altro, è consigliabile comunque fare un controllo per evitare inutili rischi. Gli altri liquidi da tenere sott'occhio sono in primis quello refrigerante, fondamentale per evitere problemi di surriscaldamento del motore, e quello dei tergicristalli, che consente di mantenere sempre un'ottima visibilità durante il viaggio.

In un check-up della sicurezza del proprio mezzo non può, infine, mancare la verifica delle luci (quelle di posizione, gli anabbaglianti, gli abbaglianti, le frecce, la retromarcia e gli stop) fondamentali, peraltro, per continuare a viaggiare anche dopo il calar del sole.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti