La Bce pensa ad acquisto di mille miliardi di titoli

L'Eurotower avrebbe simulato gli effetti dell'operazione: aumenterebbe l'inflazione di 0,2-0,8%

Il presidente della Bce Mario Draghi
Il presidente della Bce Mario Draghi

La Bce starebbe pensando di acquistare mille miliardi di euro in titoli nell'ambito di un programma di quantitative easing per aumentare l'inflazione di 0,2-08 punti percentuali, come scrive il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung.

"Il problema - ha detto una fonte della Bce a Faz- è se il mercato del debito privato in Europa è grande abbastanza per il quantitative easing". L'Eurotower non commenta, ma l'ipotesi sarebbe sul tavolo, come confermerebbero le parole di Mario Draghi, che ieri ha parlato di strumenti straordinari per aumentare la liquidità in circolazione e rilanciare l'economia.

Commenti