Guida bollette

Il segreto per evitare il salasso condizionatore

Per non pagare cifre da capogiro bisogna prepararsi a fare dei piccoli sacrifici, essenziali per evitare le stangate tipiche di questo periodo dell’anno

Il segreto per evitare il salasso condizionatore

I costi delle bollette di luce e gas e gli aumenti dei prezzi dei carburanti preoccupano non poco i contribuenti italiani, soprattutto in vista dell’estate, ormai alle porte, periodo in cui i consumi aumentano a dismisura. Le notizie che giungono dall’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera) non sono confortanti, poiché si temono ulteriori incrementi dei costi delle materie prime nei prossimi mesi. Per questo motivo è importante pensare già da adesso come risparmiare nel periodo estivo, quando il caldo afoso e insopportabile costringe le famiglie a utilizzare elettrodomestici, come i condizionatori, che consumano tanta energia elettrica.

Cosa fare per risparmiare energia elettrica d’estate

Per non ricevere bollette da capogiro bisogna prepararsi a fare dei piccoli sacrifici, essenziali per evitare le stangate tipiche di questo periodo dell’anno. Innanzitutto, si deve moderare l’utilizzo dei condizionatori d’aria che sono la causa principale dell’aumento dei costi in tutti i nuclei familiari. Ma cosa bisogna fare per cercare di limitare i consumi di energia elettrica?

I cinque modi per contenere i costi

Come riporta il sito Proiezioni di Borsa, ci sono cinque regole fondamentali da rispettare per bilanciare i consumi di un elettrodomestico come il condizionatore. Per prima cosa, si deve impostare la temperatura in modo da gestirsi al meglio. È consigliabile controllare che il clima dell’appartamento non deve mai essere inferiore di più di dieci gradi rispetto all’esterno. Poi, bisogna spegnere di tanto in tanto il condizionatore e aprire le finestre per far passare aria. I filtri dell’elettrodomestico vanno sempre controllati, perché se sono sporchi fanno lavorare di più il condizionatore sprecando maggiore energia elettrica. Infine, è opportuno acquistare solo condizionatori di ultima generazione, di classe energetica elevata.

Un altro metodo per risparmiare corrente è quello di non tenere sempre accesi gli elettrodomestici, a meno che non si tratti del frigorifero e del freezer. Per fare ciò basta utilizzare le ciabatte a prese multiple, le quali hanno un interruttore generale che stacca contemporaneamente la corrente per tutti gli elettrodomestici collegati.

Commenti