Chrysler Verso l’addio il consigliere di Marchionne

Il vicedirettore esecutivo del gruppo Chrysler, Jim Press, 62 anni, sta progettando di lasciare la casa automobilistica americana entro la fine dell’anno. È quanto scrive nel suo sito il Wall Street Journal. Press, raggiunto al telefono, non ha commentato, spiegando che «non ci sono comunicazioni riguardo eventuali cambiamenti del management». Anche il portavoce di Chrysler, Gualberto Ranieri, non ha rilasciato dichiarazioni. Press, già manager di Toyota dove ha lavorato 37 anni, dal 2007 alla Chrysler dopo l’acquisto da parte di Cerberus Capital Management, era l’unico membro del top management di Chrysler ad aver mantenuto il suo posto di lavoro, dopo il fallimento della società.
Era il consigliere speciale di Sergio Marchionne, che ricopre la carica di Ceo di Chrysler e Fiat. All’ultimo Salone dell’auto di New York, Press si era presentato a bordo di una Fiat 500 prendendo tutti di sorpresa. Un gesto che sembrava indicare la grande vicinanza tra il manager di Detroit e il gruppo di Torino.

Commenti