La Corte dei Conti boccia sia Reddito di cittadinanza che Quota 100

Nel rapporto 2019 sul coordinamento della finanza pubblica, l'organo esprime preoccupazione per le due misure chiave del governo giallo-verde

Su Quota 100 e Reddito di cittadinanza arriva la secca bocciatura dei tecnici della Corte dei Conti. Nel rapporto 2019 sul coordinamento della finanza pubblica presentato in Senato, infatti, l'organo esprime preoccupazione per le due misure chiave del governo giallo-verde, la prima cavallo di battaglia della Lega, la seconda tanto cara al Movimento 5 Stelle.

I magistrati contabili, sulla riforma delle pensioni, consigliano una soluzione "più neutra" e più "equa" per i pensionati, in modo da "preservare gli equilibri e la sostenibilità del sistema a lungo termine". Inoltre, si parla della necessità di una risposta possibilmente "strutturale e permanente". Insomma, secondo la Corte Quota 100 sarebbe solo una sorta di toppa momentanea al grosso buco nel sistema pensionistico italiano.

Dunque, il nodo del reddito di cittadinanza, fotografato così dai giudici: "Resta la preoccupazione che in un contesto come quello italiano, in cui è elevata la quota di economia sommersa e sono bassi i livelli salariali effettivi, il Rdc possa scoraggiare e spiazzare l'offerta di lavoro legale". In soldoni, il sussidio rischia seriamente di alimentare il lavoro in nero. Inoltre, per il tribunale l'Isee "rimane lontano dal rappresentare l'effettiva situazione economica e patrimoniale di molti dei richiedenti le prestazioni assistenziali".

A seguire, il fantasma sempre presente e sempre più incombente dell'esorbitante debito pubblico: "Non può essere trascurata l’importanza per la stabilità finanziaria del Paese di una riduzione del debito. Il permanere di condizioni di incertezza sulla possibilità che, nel medio termine, si possa imboccare un sentiero decrescente rischia di incidere negativamente sulle stesse prospettive di crescita del Paese''.

Infine, la magistratura contabile mette in guardia l'esecutivo anche da una congiuntura economica globale in fase di peggioramento. "Nei primi mesi del 2019 gli sviluppi congiunturali hanno confermato la non favorevole intonazione del ciclo economico globale".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

venco

Mer, 29/05/2019 - 14:19

Mi meraviglio che i sindacati si siano espressi contro quota 100 ma a favore dl reddito gratis, chi rappresenta il sindacato ora? i lavoratori no.

Trinky

Mer, 29/05/2019 - 14:21

Io bloccherei gli stipendi di questi parassiti.......e farei pagare loro i danni che provocano con le loro sentenze sballate!

Giorgio5819

Mer, 29/05/2019 - 14:29

...e si sono svegliati adesso ? Cos'é , é finita la crociera ? Finita la gita premio ?

schiacciarayban

Mer, 29/05/2019 - 14:35

Bastava uno studente al primo anno di Economia per capire che queste misure sono disastrose per il paese. Non ci voleva la Corte dei Conti. Siamo in mano a dei pazzi incapaci, fino a che non arrivano persone capaci, questa sarà la situazione, e non può che peggiorare.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mer, 29/05/2019 - 14:45

Un personaggio da carrozzone di saltimbanchi si è inventato la quota 100. Spendere denaro per non far lavorare chi un lavoro ce l'ha. Devo ammettere che per un'idea del genere serviva davvero un genio della finanza. La legge non doveva passare, punto. Ora è inutile perdere tempo a discuterne.

lappola

Mer, 29/05/2019 - 14:50

Certo, se Di Maio avesse fatto una legge per disintegrare tutti i pensionati e pensionandi, la corte dei conti lo avrebbe fatto cavaliere, commendatore, grand'ufficiale. Ma Di Maio non ci è riuscito, e la core dei conti si deve contentare della purga.

MOSTARDELLIS

Mer, 29/05/2019 - 14:55

Ecco altri che vogliono bene all'Italia, come la Commissione europea, i giornaloni italiani e i magistrati italiani, oltre alle ONG, alle Coop e a Bergoglio. Un'accozzaglia di brava gente.

finedelmondo

Mer, 29/05/2019 - 14:58

Mi sembra che la Corte dei Conti abbia espresso delle valutazioni politiche e di rischio, ma nulla sui numeri effettivi. Non gli piace neppure l'Isee.. è colpa di Salvini??

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 29/05/2019 - 15:00

"cose da pazzi"..... cit. A.A.

mifra77

Mer, 29/05/2019 - 15:02

Bene, signori magistrati contabili, cominciate a ridurvi del settantacinque per cento gli stipendi e questo granello mettetelo a ridurre il debito.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 29/05/2019 - 15:13

Stipendi astronomici...da eliminare!

lorenzovan

Mer, 29/05/2019 - 15:29

son tutti comunisti che noi ci stanno !!! il bbobhbolo ha parlato !! vuole panem et circenses...!!!e chi migliore del gran circense per accontentarlo ???

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 29/05/2019 - 16:02

Non vedo problemi; intanto diminuire il stipendio a questi signori burocrati che non fanno certo gli interessi del popolo italiano : ma solo il proprio.se ci vuole qualche incentivo date voi l’esempio.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 29/05/2019 - 16:12

Salvini e Giggino bocciati di nuovo? Ma quante volte devono ripetere? Ma non sarebbe meglio se andassero a lavorare?

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 29/05/2019 - 16:19

Mah! mi domando ma la Provincia che faceva prima di immettere nel tessuto sociale il reddito di cittadinanza? A parte oltre prendere lo stipendio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/05/2019 - 16:35

Ma siamo in democrazia o dittatura della magistratura? Mi pare che se i lgoverno non è gradito ai poteri forti non possa governare con le promesse elettorali fatte. Allora dovrebbero bloccarli prima, se hanno il coraggio, non dopo. Dopo sa di dittatura, viscida, strisciante e maledetta.

antipifferaio

Mer, 29/05/2019 - 16:49

Forse l'unica cosa buona che ha fatto questo governo è proprio quota 100 e guarda caso non piace ai grandi giudici...che tutto vedono e tutto sanno... Il reddito di cittadinanza è di per se un flop semplicemente perché la gente vuole lavorare e non essere mantenuta, almeno la maggior parte. E comunque i Grandi Giudici...che tutto sanno e tutto vedono... perché non guardano in particolare ad una regioni del sud dove i consiglieri si sono AUTOREGALATI l'ennesima pensione d'oro?....

Giorgio1952

Mer, 29/05/2019 - 16:55

Il governo gialloverde bocciato su tutti i fronti, dall'Europa è in arrivo la lettera di richiamo per non avere fatto i compiti, perché abbiamo un debito pubblico al 131,2% e nel 2018 un conto di circa 11miliardi, la procedura di infrazione a cui si andrà incontro nei prossimi mesi scatterà perché la manovra per il 2019 firmata da Tria viola in modo “particolarmente grave” le raccomandazioni europee sulla riduzione del disavanzo strutturale. In casa su Quota 100 e Reddito di cittadinanza arriva la secca bocciatura dei tecnici della Corte dei Conti.

nerinaneri

Mer, 29/05/2019 - 17:10

...come dicono i vostri: molti nemici, molto onore...

agosvac

Mer, 29/05/2019 - 17:10

Vorrei fare notare ai tecnici(?????) della Corte dei Conti che il "buco" nel sistema pensionistico italiano deriva solo dal fatto che qualcuno, a suo tempo, ha fatto in modo che tutto confluisse nell'INPS che, precedentemente, curava solo le pensioni dei lavoratori che avevano sempre pagati i contributi. Da quel giorno l'INPS ha pagato anche le pensioni degli statali che dovevano essere solo a carico dello Stato e quelle, tantissime, senza alcuna contribuzione come le pensioni sociali, anch'esse a carico dello Stato, come pure quelle per le varie invadilità, ovviamente anch'esse senza contribuzione!!!

jaguar

Mer, 29/05/2019 - 17:13

Si può essere d'accordo col rdc, ma non su quota 100. Anche perchè ai quotisti non verrà regalato nulla, percepiranno per quanto hanno versato.

mzee3

Mer, 29/05/2019 - 17:17

E allora Felpini cosa fa? Fa cadere la Corte dei Conti? Ma nooo.. forse dirà che non sanno fare i conti e che lui batterà i pugni e vorrà cambiare i parametri!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 29/05/2019 - 17:23

Tutte queste BOCCIATURE, negli ultimi 7 anni non si erano MAI viste!! Sapete perche ,perche e arrivato qualcuno che BOCCIERA i BOCCIATORIII!!!!jajajajajaja.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Mer, 29/05/2019 - 17:26

Sono tutti "professori" quando salgono in cattedra a pontificare e a distribuire sapienza. Mi piacerebbe vedere loro al Governo cosa saprebbero fare di BENE per l'Italia e gli Italiani senza aumentare le solite tasse (pensioni, auto e case).

Giorgio1952

Mer, 29/05/2019 - 17:44

hernando45 vedremo chi sarà bocciato per primo.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mer, 29/05/2019 - 17:46

nel 2015 Salvini scriveva così: DEBITO PUBBLICO italiano fuori controllo, siamo al disastro! A ottobre è salito a 2.211,8 MILIARDI di euro, cresciuto in un solo mese di ben 19,8 miliardi. A novembre 2011 (quando cadde il governo di centrodestra e cominciò a comandare il PD) il debito era fermo a 1.904,8 miliardi. Con Monti, Letta e Renzi, il debito degli italiani è cresciuto di 300 MILIARDI!!! Come mai televisioni, radio e giornali non ne parlano? Come faranno i nostri figli a ripagare questo debito? Signorino Renzi, hai qualcosa da dire??? P.s. Se anche a voi girano le palle, fate girare questi numeri!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 29/05/2019 - 17:46

agosvac, fuori tema, come al solito. certo che deve essere dura combattere ogni giorno i fantasmi che ti affollano la mente.

Ernestinho

Mer, 29/05/2019 - 17:57

Vedo che siamo quasi tutti daccordo con il cominciare a ridurre gli stipendi a questi "magistrati"!

Ernestinho

Mer, 29/05/2019 - 17:59

Per loro la quota 100 dovrebbe derivare solo .... dall'età!

ectario

Mer, 29/05/2019 - 18:01

Questi signori hanno mai bocciato la mancia renziana degli 80 euri, pari a 10 MLD/anno costata già 50 MLD? Detto questo, anche il RdC è una mancia degli stallati e tale deve essere trattata. Signori "Conti" però, sempre guerci, eh!!

Trefebbraio

Mer, 29/05/2019 - 18:01

Ci vuole il coraggio di chiudere i rubinetti. Niente più pensioni faraoniche, taglio dell'assegno a chi è andato in pensione troppo presto, via i vitalizi, sforbiciare il personale pubblico in esubero, quello che ha perduto i requisiti, privatizzare le aziende in deficit cronico. In poche e chiare parole, togliere le troppe palle al piede che affliggono il paese, una su tutte Alitalia. Tagliare un braccio per salvare il paziente. O così o Pomì. Chiaro?

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 29/05/2019 - 18:18

NON E' CHE SI DOVEVA SCOMODARE LA CORTE DEI CONTI, ANCHE QUELLI SENZA ERMELLINO LO SAPEVANO DA TEMPO

unosolo

Mer, 29/05/2019 - 18:25

troppo tardi per fermarli , la C dei C doveva intervenire subito o almeno deve fermare anche quelle 30,000 assunzioni legate al RDC , cioe persone che dovrebbero cercare lavoro a chi non vuole lavorare ,

eolo121

Mer, 29/05/2019 - 18:30

Vorrei essere un magistrato anch' io .. bel stipendione e privilegi.. questi la pensione la vogliono solo per loro, gli altri che muoiano pure.. vergognatevi!!!!!

ghorio

Mer, 29/05/2019 - 18:33

La Corte dei Conti boccia, ma poi finisce lì. Questa è l'Italia!

Reip

Mer, 29/05/2019 - 18:35

...Come volevasi dimostrare!

isaisa

Mer, 29/05/2019 - 18:39

Per iniziare a risanare il debito pubblico incominciamo ad eliminare un montagna di sovrastrutture. Per esempio gli stipendi dei magistrati della corte dei conti, ridurre i 2000 dipendenti del Quirinale, azzerare l'appannaggio del PDR ( gli paghiamo già una pensione d'oro e tutte le spese ), ridurre gli appannaggi dei boiardi di stato ... Mi sembra che sia un buon inizio

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 29/05/2019 - 18:44

Prima i diritti di chi ha lavorato e contributo, poi i diritti degli altri, tipo parassiti. Qui c'è una evasione enorme anche dal ceto basso, e fin qui mi può stare pure bene, faccio finta che siano fantasmi, ma se poi questa gente sfrutta l'assistenza gratuita a mie spese dove io pago pure, questo mi da i nervi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 29/05/2019 - 19:01

@AQUILAVOLSE - comunista invasato, ma dove sei stato finora, su Marte? Dov'eri quando fecero entrare i clandestini per 5 miliardi all'anno + altri 15 d ii ndotto per le loro spese (casa, bollette, vestiti, cibo,sanità scuola, tutto gratuito), per i 10 miliardi buttati negli 80 €uro di Renzi (per i lvoto di scambio?) i 500 € ai giovani che dovevano votare (sempree scambio?) ai 20 miliardi +4 +4 per le banche amiche da salvare tipo MPS è i 350 miliardi di debito che hanno prodotto. Dov'eri? Ora da classico verme comunsita vieni qu ia gridare perchè hai perso alle elezioni? E' per colpa di merdacce simili che l'Italia va male.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 29/05/2019 - 19:05

..in compenso è favorevole all'estrazione di premi e cotillons per chi paga con carta di credito e bancomat..alla dabbenaggine non c'è fine!!!

linea56

Mer, 29/05/2019 - 19:05

Maledetti tutti coloro, ad iniziare da quella c.s.a della fornero, che la la vorrebbero togliere.(quota 100). Munnezza umana siete. Giuseppe

TitoPullo

Mer, 29/05/2019 - 19:13

Infatti sono due "scemenze" elettorali che aggravano i conti senza produrre alcun sviluppo di creazione di ricchezza!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 29/05/2019 - 19:25

Ma certo! Ha vinto Salvini, e "i democratici" non riescono proprio a mandarla giù questa cosa.

kennedy99

Mer, 29/05/2019 - 19:30

questi bocciano tutto tranne che il loro stipendio e le loro pensioni.

sparviero51

Mer, 29/05/2019 - 19:36

GENTE DA PREMIO NOBEL PER L'ECONOMIA !!!!!!!!!!

VittorioMar

Mer, 29/05/2019 - 20:18

..quanto costa al Contribuente Italiano questa "CORTE" di ERMELLINI ??..E' ancora un ENTE UTILE ?..dopo Bankitalia...la RAGIONERIA DELLO STATO--Ministeri di ECONOMIA --FINANZA.. TAR...Ragionerie REGIONALI ecc....se non è una MINI FINANZIARIA poco ci manca..ma non è un BIZANTINISMO SUPERATO nell'ERA di INTERNET ??

eolo121

Mer, 29/05/2019 - 20:26

I comunisti che fanno commenti qui.. che vadano su repubblica ..

elpaso21

Mer, 29/05/2019 - 20:37

La Corte dei Conti è una succursale del PD. Ma saranno ben presto SPAZZATI VIA.

Algenor

Mer, 29/05/2019 - 20:45

Farei notare alla corte dei conti che molte aziende incentivano i dipendenti ad andare in pensione in anticipo contribuendo al loro pre-pensionamento e che l'anno scorso un rapporto della UE ha dichiarato che l'innalzamento dell'età pensionabile ha bloccato il ricambio del mercato del lavoro, bloccando l'accesso dei giovani e quindi aggravando l'elevata disoccupazione giovanile di paesi come l'Italia. Quanto al reddito di cittadinanza la corte non pensa che il problema di questo paese siano gli stipendi troppo bassi che rendono appetibile integrare nero + reddito di cittadinanza piuttosto dell'importo troppo elevato di quest'ultimo?

tuttoilmondo

Mer, 29/05/2019 - 22:03

Il costo della politica ha creato un debito pubblico spaventoso. Il Popolo si è impoverito ed i politici si sono arricchiti enormemente. La colpa è della Costituzione italiana, la meno indicata per un Popolo come quello itallianao. Bisogna togliere spazio ai partiti, con il sistema alla francese: ballottaggio fra i due leader che hanno preso più voti. Chi vince sarà capo del Governo e della Repubblica per 4 anni. Abolizione delle regioni. Abolizione del voto segreto. Riforma della magistratura con carriere separate fra pm e giudici e quest'ultimi fuori dalle camere di consiglio.

rokko

Mer, 29/05/2019 - 22:05

ectario, gli 80 euro di Renzi sono una riduzione di tasse, fatta male quanto si vuole, ma non una mancia. Non a caso Salvini non li vuole togliere. I motivi per cui gli 80 euro sono stati un modo sbagliato di ridurre le tasse sono gli stessi per i quali sono sbagliate la flat tax per le partite iva sotto i 65k e sarà sbagliata la flat tax per le famiglie fino a 50k: niente progressività, non universalità, ecc. ecc. Paragonare gli 80 euro ad una mancia, quale potrebbe essere il rdc o quota 100, significa non distinguere una mela da una cozza.

HARIES

Mer, 29/05/2019 - 22:18

Ma la Corte dei Conti è del PD?

stopbuonismopeloso

Mer, 29/05/2019 - 22:53

sarei curioso di vedere la pensione di questi magistrati della corte dei conti, altro che quota cento per pensioni da fame, si parlerà sicuro di pensioni da svariate decine di migliaia di euro al mese, accumuli di doppi tripli quadrupli incarichi, come se il loro orologio facesse 48/72/96 ore al gg

Iacobellig

Gio, 30/05/2019 - 06:51

Solo il reddito di cittadinanza è quello che non va e va eliminato. quota 100 è solo facoltativo per accedervi. Vanno avviati i grandi lavori unitamente all’abbassamento delle tasse per mettere in circolo soldi e acquisti per rilanciare l’economia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 30/05/2019 - 06:55

Allora vi piace fare il comunista? E facciamo tutti quanti i comunisti. Abbassiamo i grandi stipendi fino a percepire al max 50mila euro compresi chi lavora in Rai ed i grandi dirigenti fino a 25mila euro per tutti gli altri. Chi non lavora va aiutata a cercarlo un lavoro e dargli un giusto stipendio se è un lavoro manuale, quello che praticamente si rifiuta.Chi non versa non avrànessun diritto economico. Basta con i parassiti. Chi va in galera lavora ed è l'unica categoria che percepirà uno stipendio di 5mila euro annuo, quindi basta fare il mantenuto. Vedrete che così si andrà a 60 anni in pensione.

Popi46

Gio, 30/05/2019 - 06:58

E capirai,ci voleva la Corte dei Conti per capire che si trattava di bufale....

rudyger

Gio, 30/05/2019 - 07:43

Facile dire "più neutra" e più "equa" per i pensionati, in modo da "preservare gli equilibri e la sostenibilità del sistema a lungo termine". Inoltre, si parla della necessità di una risposta possibilmente "strutturale e permanente".Ci dica la signora Corte dei Conti come debba essere "più neutra" e più "equa" ,come "preservare gli equilibri e la sostenibilità del sistema a lungo termine". e come debba essere questa necessità per una risposta possibilmente "strutturale e permanente". I rilievi debbano essere motivati non fumosi.

rudyger

Gio, 30/05/2019 - 07:49

Oltre all'ONU, alla UE, al PDR, alla commissione affari costituzionali, all'ultimo giudice ora cci si mette anche la corte dei conti di modo che non passi nessun provvedimento fatto da questo Governo. Italiani, rivoltiamoci, non andiamo agli stadi, ai concertoni, spegniamo la TV . andiamo a Bruxelles da questi cialtroni.

Ritratto di asimon

asimon

Gio, 30/05/2019 - 08:09

la corte dei conti critica provvedimenti fatti da questo governo che potranno migliorare la vita degli italiani, chissà forse dormiva nel periodo MontiLettaRenziGentiloni quando invece gli italiani venivano massacrati?? e sui miliardi di euro spesi per mantenere centinaia di migliaia di clandestini non hanno nulla da dire??

VittorioMar

Gio, 30/05/2019 - 08:11

..e quanto ci costano questi "ERMELLINI" !!!...nell'ERA DIGITALE hanno qualche utilità ??

ruggerobarretti

Gio, 30/05/2019 - 08:43

non puoi costringere la gente a crepare di lavoro per rispettare i vincoli di questa malsana (dis)unione europea e/o per stare dietro ai mercati. 35 anni di lavoro, con contributi versati, credo siano piu' che sufficienti, se uno vuole, per dire stop.

rokko

Gio, 30/05/2019 - 12:29

ruggerobarretti, l'unione europea non c'entra niente con le pensioni italiche. Il punto è che c'è uno squilibrio demografico crescente, e (purtroppo) sempre più pensionati gravano sulle spalle su sempre meno occupati. La colpa è solo nostra, perchè non facciamo politiche serie per contrastare la denatalità, non facciamo nulla per aumentare la forza lavoro magari coinvolgendo di più le donne, mentre facciamo tantissimo per pensionare il numero più grande possibile di persone. Se preferisci lavorare 35 anni e poi camparne altri 30 alle spalle dei (sempre meno) altri lavoratori, va benissimo, però aspettati pensioni più da fame, tasse e contributi più alti, e meno servizi e meno risorse, perchè quel poco che ci sarà dovrà essere destinato alle pensioni.

ruggerobarretti

Gio, 30/05/2019 - 14:23

Quindi sig. Rocco per lei risulta normale costringere la gente a lavorare fino a settanta ed oltre anni, non permettendo al contempo di far lavorare giovani??? Dopo 35 che possono essere anche 40 anni di contributi io mi aspetto di ricevere il giusto, non come dice lei di "campare 30 anni sulle spalle". Poi che l'UE non c'entri nulla e' una sua personale considerazione.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 30/05/2019 - 19:18

@rokko, stai calcolando anche quei pensionati che non dovrebbero meritarla la pensione perchè non hanno mai versato, senza contare che si sono aggiunti i genitori degli stranieri (bella roba) e tu vuoi non fare andare in pensione quelli che hanno versato per 35 40 anni?

rokko

Gio, 30/05/2019 - 20:30

ruggerobarretti, lasci perdere quello che è normale e quello che non lo è, e lasci perdere anche la UE, che non c'entra con le nostre pensioni ed è fattuale, non una mia opinione. Consideri questo: le pensioni le paga chi lavora, con i contributi (che non bastano) più le tasse. Oggi ci sono quasi tanti pensionati quanti lavoratori. Ne vogliamo prendere atto oppure vogliamo fare finta di nulla, aspettando che il problema ci esploda in faccia? Se poi preferisce avere trenta milioni di pensionati le cui pensioni sono pagate da dieci milioni di lavoratori e dunque per forza di cose ribassate a duecento euro mensili, padronissimo.

rokko

Ven, 31/05/2019 - 07:01

do-ut-des io non calcolo proprio nulla, ho esposto un dato di fatto, ovvero che ci sono quasi tanti pensionati quanti lavoratori, con i secondi che pagano le pensioni ai primi. È un dato di fatto e c'è poco da discutere, ma solo da prenderne atto.

ruggerobarretti

Ven, 31/05/2019 - 08:42

Io non lascio perdere proprio un bel nulla, soprattutto se me lo intima lei, sulla base delle sue convinzioni, egregio sig. Rokko.

rokko

Sab, 01/06/2019 - 16:42

ruggerobarretti, faccia quello che vuole.