Economia

Dai consumi alla longevità: ecco quanto si risparmia con le luci al Led

Le lampadine al Led consentono un risparmio in bolletta fino all'80% rispetto a quelle tradizionali: ecco il reale consumo e perché sarebbe bene utilizzare questa tecnologia

Dai consumi alla longevità: ecco quanto si risparmia con le luci al Led

Contro il caro bollette che affligge gli italiani c'è la corsa al risparmio cercando di tagliare i consumi inutili. A volte, però, non dipende soltanto da noi visto che nelle nostre abitazioni abbiamo materiali che fanno impennare i consumi. Come abbiamo visto sul Giornale.it, se il prezzo degli elettrodomestici non si puà modificare più di tanto (sostiturli sarebbe oneroso), qualcosa in più si può fare con le lampadine se vengono cambiate con quelle al Led.

Quanto si risparmia

Dai 60 Watt, in media, ogni ora di illuminazione alla forbice di 3-11 Watt con quelle al Led: questo si traduce in un risparmio in bolletta fino all'80% del prezzo finale. Ecco perché conviene l'acquisto di questi dispositivi, sia per natura economica ma anche per la loro longevità. Infatti, questi prodotti "vivono" oltre 50mila ore contro le quattromile ore di quelle tradizionali. Un investimento spalmato molto più a lungo nel tempo. E poi, particolare non trascurabile, è un tipo di luce più stabile rispetto alla classica lampada a incandescenza. Il portale Investireoggi stima che la luce di una lampadina al Led accesa per 8 ore al giorno possa portare a un consumo mensile di 50 centesimi contro i 6 euro di quella tradizionale: nell'arco dell'anno il risparmio è di circa 50 euro a lampadina.

Led anche nei centri commerciali

Il Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali (Cncc) ha messo a punto una sorta di vademecum per tagliare almeno del 10% i consumi rispetto al 2021. Oltre al riscaldamento che verrà abbassato fino e non oltre i 19°C, c'è anche il tema degli impianti di illuminazione, spesso e volentieri attivi anche durante la notte. Da questo punto di vista, il Cncc intende proseguire soltanto con gli "impianti di illuminazione con soluzioni ad alta efficienza energetica", così da risparmiare almeno il 20% sulle bollette dell'elettricità. Discorso simile anche per i parcheggi limitrofi dove l'intensità luminosa verrà ridotta tra il 20% e il 30% e lo spegnimento totale dopo circa mezz'ora dalla chiusura dei negozi.

Per aumentare i risparmi, saranno spente anche le insegne luminose durante la chiusura notturna e ottimizzate durante il giorno. Anche per le situazioni temporanee quali fiere e stand, sarà prediletta la tecnologia Led rispetto a quella tradizionale. Abbattere i costi è l'unica parola d'ordine della stagione autunno/inverno 2022-2023: in attesa che il nuovo governo si metta al lavoro, il fai-da-te di imprese e cittadini rimane l'unica strada percorribile a breve termine.

Commenti