La grande fuga dei pensionati: "In Portogallo con 1200 euro in più"

Scatta la grande fuga dei pensionati in Portogallo. Tra i Paesi più gettonati dove lo stipendio mensile, come in un paradiso offshore, si incassa al lordo, senza pagare un euro all'Agenzia delle entrate c'è il Portogallo

Scatta la grande fuga dei pensionati in Portogallo. Tra i Paesi più gettonati dove lo stipendio mensile, come in un paradiso offshore, si incassa al lordo, senza pagare un euro all'Agenzia delle entrate c'è il Portogallo. Alcuni pensionati hanno raccontato la loro fuga in terra lusitana. "A inizio 2016 - spiega un pensionato - vado a vivere a Sesimbra, mezz'ora da Lisbona, su un promontorio che pare Portofino. Pagherò 300 euro d'affitto per un bilocale fronte-mare, 10 euro per mangiare ottimo pesce al ristorante ". Ma soprattutto vedrà la sua pensione crescere dalla sera alla mattina - del tutto legalmente - del 30%. "Quanto prendo non glielo dico - sussurra con pudore - ma confesso che solo di Irpef risparmierò 15mila euro l'anno". Come dire che ogni mese, grazie alle generose agevolazioni del fisco portoghese, si troverà in tasca 1.250 euro in più. Il piano portoghese per attrarre i pensionati come prevedibile, viaggia a gonfie vele. Inglesi e brasiliani sono arrivati a centinaia. Entro fine 2015 oltre 5mila francesi, terrorizzati dalle tasse sul lusso di Francois Hollande, si trasferiranno verso sud nella nuova Terra Promessa previdenziale. Le regole sono semplici: basta vivere 183 giorni l'anno nel paese, assumere lo status di "residente non abituale" et voilà , il gioco è fatto: per dieci anni la pensione è esentasse.

L'Inps l'accredita lorda, come previsto dagli accordi bilaterali. E l'erario locale non effettua alcun prelievo. I numeri dell'Italia per il momento sono molto inferiori: 51 espatriati nel 2014, il triplo dell'anno prima. Ma crescono geometricamente. "Quest'estate abbiamo ricevuto 15-20 richieste di informazioni alla settimana" assicura Elisabetta Bortone, avvocato dello studio Haag a Lisbona. "Noi almeno 20-30 al mese", calcola Marcello Menichetti della Camera di Commercio Italia-Portogallo. Il passaparola funziona. "Io sono rinata - racconta entusiasta Luisa Gaiazzi, 63enne ex impiegata di un'azienda farmaceutica residente nella capitale lusitana da un anno - . A Roma con i miei 840 euro al mese faticavo a far quadrare i conti. In Portogallo, a parte la lingua su cui fatico un po', mi sento una signora". I suoi 840 euro sono diventati 1.150. Non solo: "D'affitto pago il 25% in meno per un bilocale identico a quello che avevo al Prenestino, il paese è sicuro, la gente accogliente, il caffè costa 60 centesimi al bar. Questa cotoletta di vitello con contorno - dice mulinando forchetta e coltello al suo tavolo fisso al Solar di San Josè - viene solo 5,5 euro. E così posso permettermi pure un quartino di rosso. Un paradiso!".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 23/10/2015 - 18:12

Chissà se i politici nostrani si renderanno conto che prima o poi il loro magna magna avrà conseguenze.....se da noi è difficile vivere con 1000 euro al mese vuol dire che una parte di questi va ad ingrassare i soliti noti.

VittorioMar

Ven, 23/10/2015 - 18:26

..considero questa scelta come.. voluta deportazione ..uno sradicamento innaturale..perché arricchire un Paese straniero quando si potrebbe vivere dignitosamente e decorosamente nel Paese di nascita coltivando amicizie e parentela?? Basterebbe applicare le stesse agevolazioni...le stesse condizioni di vita..difficile eh...

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 23/10/2015 - 18:29

Sono anni che sul Giornale vado dicendo che c'è da parte dell'Italia un trattamento ANTICOSTITUZIONALE nei confronti dei pensionati che vivono fuori dal Paese. PERCHÈ?? Perche lo stato Italiano a sua scelta (ovvero quella dei politici al Governo TUTTI) decide con quali paesi stipulare la convenzione contro la doppia imposizione fiscale. Detta convenzione consente al pensionato che si ritira in un'altro paese di ricever l'impoto LORDO della sua pensione, senza ritenuta IRPEF in Italia. L'anticostituzionalita dove sta, sta nel fatto che tale trattamento dovrebbe essere riservato a TUTTI i pensionati Italiani, indipendentemente dal paese dove vivono ed invece NO!! Abbiamo pensionati di serie A e pensionati di serie B pur se tutti e due cittadini Italianiil mio avvocato mi ha detto che dovrei presentare un ricorso alla corte costituzionale COSTO 8/10.000 EURIIII,Tempo 10 anni!!Campa cavallo. Saludos dal Nicaragua

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 23/10/2015 - 18:40

ecco perchè la LORENZAVANLOLOLOLOLOLLO LA PORTOGHESUCCIA passa la sua vita a lisbona: a grattarsi l'ombelico con la sua pensione rubata ai contribuenti che sono costretti a vivere e lavorare in italia!!

meloni.bruno@ya...

Ven, 23/10/2015 - 18:44

Tutto il sistemma italia è marcio,non per chi lucra sui più deboli traendo benefici e privileggi sulle loro spalle.Agenzie delle entrate con i suoi studi di settore è la pietra dello scandalo fuori dal mondo reale,stanno facendo fuggire all'estero la nostra migliore gioventù,ancora più drammatico i pensionati.

paolo1944

Ven, 23/10/2015 - 19:08

La cosa indecente è che su 1000 euro lordi lo stato preleva pure le tasse, 120 euro circa, e lo fa senza vergogna. Questo paese ormai è marcio fino al midollo.

gianrico45

Ven, 23/10/2015 - 19:18

Non prendete per ..... la gente. uno che risparmia solo di IRPEF 15000 EURO all'anno ha una pensione minimo di centomila e più euro l'anno,pertanto stava bene anche in Italia.Se fossi nei panni del governo gli toglierei la pensione e la cittadinanza.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 23/10/2015 - 19:18

RIPROVO!!! Sono anni che sul giornale scrivo che lo stato Italiano ha un comportamento ANTICOSTITUZIONALE nei confronti dei pensionati che vanno a vivere all'estero. Perche sono i POLITICI Italiani TUTTI, che decidono con quali paesi stipulare la CONVENZIONE CONTRO LA DOPPIA IMPOSIZIONE FISCALE e con quali NO. Mentre invece per la costituzione dovremmo essere tutti trattati allo stesso modo. Ovvero, A) TUTTI paghiamo l'IRPEF in Italia, B) TUTTI non la paghiamo. INVECE, loro decidono chi la deve pagare, (cittadino di SERIE B) e chi non la deve pagare (cittadino di serie A)Il mio avvocato mi ha detto che si potrebbe presentare un ricorso alla corte costituzionale, costo 8/10.000 EURIII, durata 10 anni!!! CAMPA CAVALLO!!! Pace e bene dal Nicaragua FELIZ

vincar

Ven, 23/10/2015 - 19:32

La proverbiale furbizia italiana. Si importano "risorse", e si lasciano scappare altrove le vere risorse. In quale precipizio senza fondo, ci porterà questa politica?

antonmessina

Ven, 23/10/2015 - 20:27

ahahah per fare un articolo serio dovreste mettere il link dove si dice che inps paga al lordo senza neppure irpef regionale e comunale (anche per gli iscritti ad AIRE che mi risulta tenuti a pagare anche le addizionali dell'ultimo comune italiano di residenza)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 23/10/2015 - 20:32

cavolo vado in Portogallo io che guadagno 500 euro al giorno sarei un pascià...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Ven, 23/10/2015 - 21:11

Mi chiedo: ma se tutto ciò è POSSIBILE in Portogallo... perché è IMPOSSIBILE in Italia? Ladriiiiii... la vostra fine si avvicina!!!

Minue

Ven, 23/10/2015 - 21:36

lo svhivo piu grandeche provoè che tutti questi politici ledano fisicamente la vita(non eterna) delle persone.

curatola

Sab, 24/10/2015 - 01:14

io sarei pronto ad emigrare ma i miei figli hanno bisogno dei miei soldi e non oso pensare ai miei nipoti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 24/10/2015 - 01:23

Gianrico 45 la mia pensione LORDA è di 4.000 Euri mese, sai a quanto corrispone la netta?? A 2500, quindi ogni mese mi vengono trattenuti 1500 (arrotondati per difetto)Euro di IRPEF ed Addizionale, moltiplica per 13 mesi a fatti il calcolo. Eppure la mia pensine lorda annuale NON arriva a 50.000 Euro. Quindi prima di scrivere pensaci. Pace e bene dal Nicaragua.

Ritratto di giovdett

giovdett

Sab, 24/10/2015 - 08:10

mortimermouse La signora pensionata che è andata in Portogallo, a sua volta ha lavorato per pagare la pensione di quelli che c'erano prima di lei. Quindi il tuo commento sui contribuenti che la debbono mantenere è assolutamente fuori luogo. Inoltre, ti sei chiesto perché i pensionati britannici, brasiliani, francesi etc. si spostano in Portogallo e non in Italia, che quanto a clima ed altre amenità ha sicuramente più da offrire del Portogallo (ti parlo con conoscenza dello Stato in questione)??

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 24/10/2015 - 16:28

è vero io in Portogallo ho visto dei cani che per collare avevano delle salsicce,hernando 45 e ti lamenti? la mia è di 500(netta) la cambiamo?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 24/10/2015 - 16:31

voi che guadagnate pensioni da 1000 euro e più vi lamentate?, io con 500 cosa dovrei dire che sono un morto di fame?, voterò comunista così avro anche io la pensione come voi saremo tutti uguali..tutti compagni italiani..

gianrico45

Sab, 24/10/2015 - 17:06

hermando45 con 4000 euro lordi al mese bacerei ogni mattina il suolo Nazionale e saluterei il nuovo giorno con l'alzabandiera con tanto di inno nazionale.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 25/10/2015 - 09:26

Egregio direttore, non vengono in Italia perchè sanno che c'è un governo disfattista di corrotti di ladroni e di politici che non sanno risolvere i problemi italiani e dei cittadini,una mafia al governo.Ho espresso una mia idea personale.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 25/10/2015 - 09:26

Egregio direttore, non vengono in Italia perchè sanno che c'è un governo disfattista di corrotti di ladroni e di politici che non sanno risolvere i problemi italiani e dei cittadini,una mafia al governo.Ho espresso una mia idea personale...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 25/10/2015 - 17:35

hai capito giovdett?

McCrea54

Sab, 19/12/2015 - 12:25

Tutto bene. Ma gli altri giorni che mancano ai 365 come vengono tassati dall'INPS (Agenzia delle Entrate) visto che dopo i canonici 183 giorni dal Portogallo te ne devi andare?