Homi Fashion e Jewels, 300 brand per il mondo trendy del bijou

In Fiera Milano dal 18 al 20 settembre edizione in presenza e digitale con tutte le novità del "bello da indossare". Manifestazione in sinergia con Micam, Mipel e TheOneMilano Special featured by Micam Milano

Homi Fashion e Jewels, 300 brand per il mondo trendy del bijou

Bijoux, gioielli trendy, accessori: il “bello” da indossare e da esibire è protagonista di Homi Fashion&Jewels Exhibition che torna in presenza dal 18 al 20 settembre in Fiera Milano Rho con la partecipazione di aziende nazionali e internazionali che danno vita a proposte originali e innovative in cui stile, design e ricerca si incontrano: 300 i brand presenti, il 25% esteri provenienti da 15 Paesi tra cui Grecia, Spagna, Francia, India e Turchia. L’innovativo progetto fisico è affiancato anche alla presenza online, che rende questa edizione a tutti gli effetti ibrida, integrando la visita in presenza a iniziative e opportunità digitali con la creazione di una grande digital community di oltre 450 marchi attivi tutto l’anno sul web sotto l’hashtag #befashionandjewels, per raccontare storie, idee innovative, novità e suggestioni.

In Fiera accessori dai più semplici ai più ricercati: collane, orecchini, anelli, bracciali a cui si aggiungono borse, cappelli e foulard per completare i look. E soprattutto troverà nuove sinergie e nuove occasioni di business per la parziale contemporaneità con le altre manifestazioni della galassia di Confindustria Moda - Micam Milano, il salone internazionale delle calzature; Mipel, evento globale dedicato alla pelletteria e TheOneMilano Special featured by Micam Milano, fiera dell’haute-à-porter femminile in programma dal 19 al 21 settembre. Manifestazioni espositive in presenza che fanno squadra con l’hastag #RestartTogether per proporre una visione che unisce realtà complementari tra loro, amplificando le opportunità per tutti buyer del settore.

Il concept di Homi Fashion&Jewels Exhibition prevede percorsi espositivi in grado di facilitare i visitatori e gli incontri con gli espositori. La sezione Style propone per l’autunno inverno 2021/2022 un fashion jewels XXL, vistoso e brillante, da indossare uno sull’altro. Tornano gli orecchini lunghi e appariscenti dal design ricercato e realizzati in materiali diversi, dal 24K goldplated al bronzo, ma anche l’utilizzo di shape tratte da sculture e dipinti del passato, interpretate in chiave contemporanea con nuove geometrie per bracciali e orecchini.
Prosegue poi il trend delle catene, in metallo, argento e gold plated con dettagli capaci di esaltare il look. Tra nuove tendenze i gioielli maschili - le vendite sono in forte ripresa soprattutto negli Stati Uniti - che sfoderano proposte più sobrie e raffinate, meno massicce e pensate per rendere distintivo anche il look uomo elegante.

Nella sezione Everyday è protagonista l’accessorio, caratterizzato da una bellezza pop, sostenibile e fashion. Borse realizzate in tessuti morbidi e caldi, in pelo o pelliccia sintetica, velluto, borse trapuntate o "muff bag" simili a un manicotto per scaldarsi. Mini o maxi bag a tracolla o zaini a spalla, in pelle e trapuntate, con forma rotonda ma sempre accostate a dettagli accattivanti come i manici con catena, le frange o accessori moda. Presenti anche bucket hat o i cappelli dai modelli classici e sportivi sia per donna o uomo in materiali caldi, abbinati a guanti, altro accessorio must have del prossimo inverno.
Per un outfit completo ecco i copri spalle come calde sciarpe e stole in lana, in jacquard e mussola stampata, utilizzate anche come copricapo. Il foulard sarà l'accessorio immancabile nel guardaroba da indossare anch’esso come copricapo o fascia per capelli, abbinato a un occhiale oversize per look da diva di altri tempi.

Progetti speciali della sezione Style.
Nell’area The Incubator si potrà ammirare la sintesi di una ricerca internazionale, con brand di nicchia che privilegiando il vero fatto a mano, la ricerca del dettaglio, dei materiali, di un design innovativo e di una realizzazione minuziosa, curata interamente da Maria Elena Capelli, autrice e curatrice del blog Tuttepazzeperibijoux. Molte le novità e i trend, come nel caso degli abiti e accessori di Ma petit plage, le proposte di Dariapunto, dell’artista concettuale Alice Visin e ancora a sorpresa nuovi marchi assolutamente da avere nei propri concept stores perché sono davvero unici. Selezione fatta con cura, basata su talento e originalità.
L’area New Craft mettere invece in risalto i creativi e le loro idee presentando una selezione di collezioni dal design ricercato e d’ispirazione, da cui traspaiono l’innovazione delle linee e delle forme e l’attenzione minuziosa al concetto di sostenibilità.

Completano il percorso di visita le proposte delle aree Gems&Components, pietre preziose e semi preziose, dure e colorate, corallo, perle, ambra e International Delivery con um’ampia gamma di prodotti di importazione per il mercato italiano ed europeo. Prodotti particolari, appartenenti a culture e tradizioni artigianali differenti.

Fra i trend del prossimo biennio: Poptimism e Choiceland, individuati grazie alla collaborazione con il Politecnico di Milano e la mostra evento #BeLucky organizzata con il Poli.Design che mostrerà i gioielli portafortuna attraverso i simboli della tradizione e della cultura pop.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti