Host, edizione dei record: oltre 200mila presenze, il 40% estere

Successo per la manifestazione dedicata al mondo dell'hospitality e del fuoricasa fra novità in anteprima mondiale, incontri d'affari ed eventi. Fabrizio Curci: "I risultati straordinari di questa edizione confermano la validità della strategia di Fiera Milano che punta a fare delle proprie manifestazioni hub di riferimento internazionali”

Host, edizione dei record: oltre 200mila presenze, il 40% estere

Edizione record quella di HostMilano 2019, la manifestazione leader mondiale dell’hospitality, organizzata da Fiera Milano che ha chiuso in forte crescita l’edizione numero 41 con oltre 200mila presenze - l’8% in più rispetto al 2017 - di queste, ha sottolineare la leadership globale di questa manifestazione, il 40% sono state internazionali con operatori provenienti da 171 Paesi. Oltre che da Paesi europei come Spagna, Germania, Francia, Regno Unito o Svizzera, delegazioni numerose di buyer sono arrivate a Milano da Stati Uniti, Cina, Medio ed Estremo Oriente, addirittura dalle lontanissime Isole Fiji o dal Nicaragua.

Internazionalià sottolineata non solo da espositori e visitatori esteri, ma sul fronte del business dagli incontri dd’affari con gli hosted buyer, selezionati anche grazie alla collaborazione di Ita-Ice. “I risultati straordinari di questa edizione di Host – commenta l’amministratore delegato e direttore generale di Fiera Milano Spa, Fabrizio Curci – confermano la validità della strategia di Fiera Milano, che punta a fare delle proprie manifestazioni hub di riferimento internazionali”.

Numeri che confermano l'importanza di HostMilano come hub fieristico centrale perché presenta in anteprima mondiale l’innovazione tecnologica e anticipa tendenze e stili di consumo ddi tutto il mondo del fuoricasa. Novità presentate dagli espositori italiani e esteri e ambientate in contesti, spesso di design, che "raccontano" in che modo i prodotti rispondono alle esigenze degli utenti: dal mondo degli alberghi a quello della ristorazione, dai bar ai locali pubblici nell’accezione più ampia.
Storytelling che si è rispecchiata anche nel dinamismo dei social media: gli account Instagram collegati alla manifestazione hanno registrato più di 650 contenuti (tra post e Instagram stories) superando 1,1 milioni di utenti unici.

Host 2019 si è rivelata un’opportunità unica anche per condividere competenze ed esperienze, grazie agli oltre 800 eventi di alto profilo dedicati alla formazione e l’informazione su temi come la sostenibilità o le tecnologie 4.0 quali l’Intelligenza Artificiale o l’Internet delle Cose, oltre a coinvolgenti competizioni, dimostrazioni e show-cooking con chef stellati, esperti e maestri delle diverse discipline.

L’appuntamento con la prossima edizione di HostMilano è a fieramilano dal 22 al 26 ottobre 2021.

Commenti