Joint venture Sisal Şans: vinta la gara della Turkish National Lottery

Dopo Marocco e Spagna un nuovo mercato per gestire e sviluppare un portafoglio composto da giochi numerici, lotterie istantanee e giochi online. Il ceo Emilio Petrone: "Importante risultato per Sisal che porta la sua storica esperienza nelle lotterie e le sue capacità innovative anche a livello internazionale"

Joint venture Sisal Şans: vinta la gara della Turkish National Lottery

Sisal Group si è aggiudicato, in partnership con Şans Digital, società del gruppo turco Demirören, la gara indetta dal Turkey’s Sovereign Wealth Fund (TWF) per la concessione decennale della Turkish National Lottery ed espande le sue attivtà all'estero dopo il Marocco e la Spagna.

La commissione incaricata, dopo un attento e approfondito esame, ha riconosciuto l’offerta della joint venture “Sisal Şans” come la migliore, nell’ambito di un processo di gara competitivo alla quale hanno partecipato grandi operatori internazionali come Igt, Sazka e Intralot.

La concessione, della durata di 10 anni, prevede la gestione e lo sviluppo di un sistema di giochi per conto del licenziatario TWF. In particolare, a partire da fine maggio 2020, la nuova società costituita da Sisal e Şans Digital gestirà e svilupperà un portafoglio composto da giochi numerici, lotterie istantanee e giochi online. Questi giochi verranno distribuiti in una rete di almeno 10.000 punti di vendita.

“Si tratta di un importante risultato per Sisal che porta la sua storica esperienza nelle lotterie e le sue capacità innovative anche a livello internazionale - ha dichiarato Emilio Petrone, ceo di Sisal Group -. È una vittoria che segue la concessione in Marocco, la licenza ottenuta in Spagna e la conferma della concessione SuperEnalotto in Italia, a testimonianza delle competenze dell’azienda”.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti