Lagarde: "Grecia fuori dall'Euro? È una possibilità"

Il direttore del Fmi: "Molto improbabile arrivare ad un accordo finale nei prossimi giorni"

Lagarde: "Grecia fuori dall'Euro? È una possibilità"

L’uscita della Grecia dall’euro "è una possibilità". A dirlo è il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, al quotidiano tedesco Faz, spiegando che "è molto improbabile" arrivare ad un accordo finale nei prossimi giorni. Per Lagarde però l’uscita di Atene dall’eurozona "non vorrà dire la fine dell’euro".

Tuttavia, il numero uno del Fondo monetario internazionale non nasconde che un simile scenario "non sarà una passeggiata nel parco per la moneta unica europea, anche se "probabilmente non sarà la fine dell’euro".

Dopo che dieci giorni fa si erano avuti segnali positivi dalla Grecia, "la settimana scorsa ci siamo di nuovo disillusi. Abbiamo regole, abbiamo principi. Non ci può essere una verifica approssimativa del programma", ha aggiunto Lagarde, sottolineando che i crediti ad Atene si possono elargire soltanto in presenza di un accordo limpido sulle riforme.

Commenti