L'Italia è sempre più indebitata per far fronte ai fondi europei

Il debito pubblico segna un nuovo record storico. L'Esm ci costa 2,9 miliardi di euro, l'Efsf altri 1,5 miliardi

Un macigno sopra la testa di Matteo Renzi. È il debito pubblico. Colossale. Record dopo record, continua a ingigantirsi azzoppando così la crescita del Paese. Ad aprile il debito delle amministrazioni pubbliche è salito di altri 26,2 miliardi di euro raggiungendo un nuovo massimo storico a 2.146,4 miliardi miliardi di euro.

L'incremento riflette per 11,3 miliardi il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche e per 15,4 miliardi l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro che, alla fine di aprile, hanno raggiunto 77,4 miliardi di euro. Un bel balzo in avanti se si pensa che nel 2013 si attestava intorno ai 42 miliardi. Come fanno notare gli analisti della Banca d'Italia nel report pubblicato oggi, l’emissione di titoli sopra la pari, l’apprezzamento dell’euro e gli effetti della rivalutazione dei Btp indicizzati all’inflazione hanno complessivamente contenuto l’incremento del debito per 0,5 miliardi. "Il fabbisogno del mese di aprile - spiegano da via Nazionale - ha risentito del versamento del contributo italiano al capitale dell’European Stability Mechanism e della quota di competenza dell’Italia dei prestiti erogati dall’European Financial Stability Facility". Se infatti l'Esm ci è costato ben 2,9 miliardi di euro, l'Efsf ci è costato un altro miliardo e mezzo.

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle amministrazioni centrali è aumentato di 26,1 miliardi, quello delle amministrazioni locali di 0,2 miliardi. Il debito degli Enti di previdenza è, invece, diminuito di 0,1 miliardi. "Nel complesso - conclude Bankitalia - dei primi quattro mesi dell’anno, il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche, al netto delle dismissioni, è stato pari a 41,1 miliardi". Un risultato in netta riduzione rispetto ai 48,4 miliardi registrati nello stesso periodo del 2013.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 13/06/2014 - 11:29

Capirai che riduzione!Su un debito complessivo stratosferico,fanno ridere anche i polli!!Chi paga?...I soliti!!....Fin che dura....

Alberto70

Ven, 13/06/2014 - 11:29

Il debito cresce soprattutto perchè nessuno ancora ha avuto il coraggio di intaccare le posizioni di privilegio di molti e ridurre così gli sprechi della Pubblica Amministrazione, dai Comuni alle Regioni all'Amministrazione Centrale...Il meccanismo dei fondi europei è complesso e messo come nell'articolo sembra che sia solo un'ulteriore tassa....guardiamo in casa nostra per cercare di capire perchè non riusciamo a tagliare la spesa.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 13/06/2014 - 12:19

"Abbiamo salvato la vita di 39.000 persone" "gridava" ieri in senato il "SOTTO" sottosegretario Del Rio!!!! SIII, ma avete ROVINATO la vita a milioni di Italiani AGGIUNGO IO!!!! 39.000x 40 (sottostimato) fanno la bellezza di quasi 2 milioni al giorno + i veri costi vivi dell'operazione Mare "LORUM" dalle mascherine ,cuffie,guanti che gli operatori impegnati utilizzano a TONNELLATE ogni giorno che passa, ai costi dei ricoveri ospedalieri e delle medicine oltre che i costi delle attrezzature, Navi, Aerei, Elicotteri e tutto il relativo personale che essendo in missione percepisce idennità diarie ecc. Milioni al giorno, che avrebbero potuto essere utilizzati per A RIDURRE il debito pubblico (che invece come leggiamo qui cresce), B PAGARE i debiti che lo stato ha nei conftonti delle imprese, che invece ASPETTANO e CHIUDONO per mancanza di liquidità, C che avrebbero potuto essere utilizzati per i RIMBORSO DANNI avuti dai terremotati e dagli alluvionati (OLBIA DOCET) degli ultimi due anni, che ancora stanno aspettando e potrei continuare con gli AVREBBERO all'infinito. Ma di questi ITALIANI che sono ROVINATI a LORO importa na sega!!Per dirlo nella tanto cara lingua del NOSTRO SOTTOSOTTOSEGRETARIO!!! Se qualcuno poi chiama RAZZISMO la difesa del proprio paese e del proprio popolo, È UN RAZZISTA!!! Saludos

paolonardi

Ven, 13/06/2014 - 12:46

Tutto vero ma senza soluzione perche' non si vuol capire che bisogna tagliare, ma sul serio e velocemente, la voragine della spesa che serve per mantenere un'apparato statale pletorico, inutile ed inefficente.

Oscar6291

Ven, 13/06/2014 - 12:51

L'Italia sta lentamente morendo, ma prima che ciò accada vedranno bene rubarci anche l'anima.

maubol@libero.it

Ven, 13/06/2014 - 13:03

aumenterà sempre di più! se nessuno mette mano alle ruberie, ai loro stipendi, alle pensioni d'oro, ai vitalizi, ai costi del personale di camere e senato, se a nessuno viene in mente di chiudere enti inutili, ufficio pagati da noi a disposizione di Bertinotti, la Pivetti, Fini... se non tagliano i parlamentari andremo sempre peggio.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 13/06/2014 - 13:14

godetevi l'euro e l'unione europea italiani Prodi vi ha pure messo la tassa sull'euro ai suoi tempi, ma quanto siete babbei.....

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 13/06/2014 - 13:27

EVVIVA L'EUROPA! deficienti, continuate così!

Antares46

Ven, 13/06/2014 - 13:47

Italiani!!! Ancora un piccolo sforzo tutti assieme...e poi finalmente arriverà la bancarotta!!!! cosi felici e contenti andrete tutti al mare a mostrar le chiappe chiare!!

unosolo

Ven, 13/06/2014 - 14:30

dove sono i soliti che spalleggiano i sx , da tre anni che in questi spazi si denunciano sprechi enormi dei nostri soldi , i soldi che versiamo come tasse che dovrebbero servire per ottenere servizi ma guarda caso finiscono in tasche amiche , appalti gonfiati che passano in sub appalti e lo sanno tutti i politici in quanto chi per interesse diretto o familiare ma anche e sopra tutto per scopi privati , la cosa strana che risulteranno sempre nullatenenti , sanno nascondere bene ma forse se i Finanziari avessero più risorse ne troverebbero di giri viziosi , sappiamo invece che sistematicamente vengono fatti tagli proprio su che deve tutelarci dello strano uso dei nostri soldi , oltre questo il debito cresce in mancanza di entrate del PIL , prepensionamenti , assunzioni di parassiti e strani raggiri per lasciare stipendi al di sopra del normale , regalare soldi e nessuno paga , "" Governo ladro ? "" dove sono quei tipi ? .

rorey36

Ven, 13/06/2014 - 14:47

I soliti che spalleggiano i sinistri arriveranno, puoi starne certo. E scriveranno che la colpa e di........... indovina?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 13/06/2014 - 16:06

...ma abbiamo "salvato" 40.000 vite umane. Capisci importanza? Come diceva il buon Albertone. E ne andiamo, a buon diritto, fieri. Finchè dura l'avventura.

Massimo Bocci

Ven, 13/06/2014 - 16:16

Oh signori, ma volete mettere FARSI RAPINARE,TRUFFARE,PAGARE IL PIZZO DI MAFIA UE-EURO, per un Italiano vero e' tutto questo, ma pesate la sfortuna di essere stato PLAGIATO da bambino o cooptato coop, per sopravvivere in questo regime di LADRI dal 47, va bene che ogni pochino cambiano nome ora son democratici??? Cosa inconcepibile per vetero comunisti, quindi per loro farci pagare il pizzo UE- Euro e come per un protestato avere una carta di credito RUBATA, spedano espandano tanto non sono mica soldi loro ma nostri degli Italiani, loro UE-COOP-PD- DDR ??? No scusate questi sono gli ideatori della TRUFFA!!!

pier47

Ven, 13/06/2014 - 18:06

buonasera, nonostante tutto ci sono ancora milioni di "italiani" che votano per PD FI NCD M5S (si anche loro sono favorevoli all'immigrazione,al salario garantito e via di queste facezie")milioni di teste .......quindi: OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA.Ci sono stati 200 000 persone che hanno votato Lega nel centro-sud e Borghezio europarlamentare,mi dite perchè al centro-nord sono stati cosi' scarsi i voti?Anzi ve lo dico io:"lavora somaro lombardo(e altri)e paga"questo diceva Bossi 20 anni fa ma queste teste vuote non l'hanno mai capita!Preferiscono pagare(Lombardia dà a romaladronacapitaledeifallimenti 60 miliardi ogni anno)e tacere,ma soprattutto continuano a NON CAPIRE. BASTA COMMENTI!UNIAMOCI E PARTIAMO!CI STATE? Saluti

Agev

Ven, 13/06/2014 - 20:03

Uscire subito .. domani è troppo tardi .. dalla menzogna criminale e rapinatore dell' Euro e della UE ... Uscire subito dal FMI .. altra menzogna criminale ... Signori miei proprio questa è la grande menzogna .. La cosiddetta finanza ... E' solo una finanza criminale e rapinatrice ... Svegliatevi ...Divenite consapevoli di cosa in realtà E'...Non ha più nessun motivo per vivere/esistere .. E' solo uno strumento di tortura per menti deboli ed insane ... E strumento di rapina a mano armata e totale schiavitù .... Sveglia Signori miei .. non vedete che sta creando volutamente/sistematicamente .. E' stata pensata/volutamente per creare questa realtà di miseria su ulteriore miseria ,,, Non ha più motivo di esistere ... Va fermata/combattuta e completamente trasformata/trasmutata nel suo opposto ... E' una Legge naturale/cosmica ...In un attimo Tutto diviene e si trasforma la realtà ... per divenire/essere infinita ricchezza per tutti ... Questi sono i nuovi mondi realtà già in atto e che ci attendono ... Basta volerlo . Tutti i programmi politici/economici/finanziari che non affrontano e trasformano questa vecchia realtà/mondo di mentecatti .. non porterà da nessuna parte .. Non creerà nessuna ricchezza . Signori miei il debito pubblico ..lo spread .. Tutte le tasse sono solo idiozie ... Falsità .. Per renderci poveri ... soprattutto schiavi . Trasmutazione della realtà/mondo ... Svegliatevi ... Sono terrorizzati dal risveglio dell' uomo .... Sanno di essere alla fine del mondo di menzogne che hanno volutamente creato . Gaetano

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 13/06/2014 - 20:19

Il debito cresce soprattutto perchè nessuno ancora ha avuto il coraggio di intaccare le posizioni di privilegio di molti e ridurre così gli sprechi della Pubblica Amministrazione...meditate...