I controlli sul 730: cosa fare per evitare il salasso

Sono numerose le novità che riguardano il modello 730. Ecco cosa fare per tenere lontano il Fisco

I controlli sul 730: cosa fare per evitare il salasso

Il modello 730 del 2021, la dichiarazione dei redditi predisposta dall'Agenzia delle Entrate, è online. Sono stata inserite delle importanti novità, la prima, nonché la più evidente è che sarà possibile ricorrere al 730 precompilato. Questo può essere utile non solo per una questione di tempo ma soprattutto per tenere lontano il Fisco e di conseguenza evitare i controlli.

Non si tratta però dell'unico rilevante cambiamento da tenere a mente. Ad esempio, a differenza del modello Redditi PF che scade il 30 novembre 2021, questo sarà necessario mandarlo entro il 30 settembre 2021, due mesi prima. A breve, inoltre, sarà disponibile anche il servizio "compilazione assistita" per rettificare o inserire i dati mancanti. In aggiunta, come riporta contocorrenteonlinte.it, il modello precompilato 730 comprenderà anche la detrazione Irpef del Bonus Vacanze 2020 del 20% e le detrazioni fiscali per il Superbonus 2020. Fanno il loro debutto anche le spese scolastiche, questo per l'estensione dell'obbligo di trasmissione dei dati ad ulteriori soggetti terzi. Trovano, dunque, spazio in dichiarazione dei redditi le spese scolastiche, le erogazioni agli istituti scolastici e i relativi rimborsi (per gli anni d'imposta 2020 e 2021) oltre che i dati relativi alle tasse scolastiche versate con il modello di pagamento F24.

Per quanto riguarda le detrazioni fiscali però, è importante essere sempre in grado di dimostrare la tracciabilità. Una regola che non viene applicata per la detrazione del 19% se le spese sono per medicinali, dispositivi medici o relative a prestazioni avvenute in strutture pubbliche o private ma accreditate con il Ssn, il servizio sanitario nazionale. Sarà poi possibile accedere al modello 730 precompilato online del 2021 anche attraverso le credenziali Spid, Cie e Cns.

Ciò che però tiene lontano il Fisco e i suoi controlli con annesse sanzioni è inviare il modello 730 senza modifiche. Chi invia questo modulo senza nemmeno un aggiustamento salta completamente i controlli realizzati dall'Agenzia delle Entrate.

La pratica passa a prescindere e non vengono fatti controlli su oneri deducibili e detraibili.

Commenti

Spiacenti, i commenti sono temporaneamente disabilitati.