Peugeot acquista Opel: nasce secondo colosso d'Europa

Nasce il secondo produttore di auto in Europa dopo Volkswagen

Peugeot acquista Opel: nasce secondo colosso d'Europa

La francese Psa (detentrice di Peugeot e Citroen) ha annunciato di aver acquisito il ramo europeo di General Motors, che comprende i marchi Opel e Vauxhall brands, per un totale 1,3 miliardi di euro. A cui si aggiungono 900 milioni di euro per le operazioni finanziarie di Gm Europe comprate grazie a un accordo con Bnp Paribas.

Con l'acquisizione nasce il secondo produttore automobilistico europeo, dopo la tedesca Volkswagen. Psa spodesta così la rivale Renault. Sommando 1,3 miliardi di euro destinati all'acquisto di Opel e Vauxhall e i 900 milioni destinati ad acquisire le operazioni finanziarie di Gm, il valore complessivo dell'operazione di Psa raggiunge i 2,2 miliardi di euro. La casa francese assume in questo modo il controllo di sei stabilimenti di assemblaggio vetture e di cinque fabbriche di componenti automobilistiche, con un totale di 40.000 addetti. Il piano di acquisizione di Psa era stato rivelato a metà febbraio.

Commenti