Chi può chiedere subito la sospensione del mutuo

La novità più importante, con la legge Bilancio 2022, oltre al prolungamento della misura, è l’estensione dell’agevolazione ad altre categorie di persone

Chi può chiedere subito la sospensione del mutuo

Ottime notizie arrivano per tutti coloro che hanno sottoscritto un mutuo destinato all’acquisto della casa. Con la legge di Bilancio è stato prorogato il fondo Gasparrini fino al 31 dicembre 2022, cioè il provvedimento che permette di chiedere la sospensione delle rate del mutuo casa anche per l’anno in corso. La novità più importante, in ogni caso, oltre al prolungamento della misura, è l’estensione dell’agevolazione ad altre categorie di persone. Dopo la proroga del decreto anti pandemia “Cura Italia”, si è pensato di allargare l’incentivo ad altre fasce di cittadini.

Quali sono le categorie interessate al provvedimento di sospensione delle rate del mutuo

Con la nuova legge di Bilancio hanno potuto fare domanda entro il 31 dicembre 2021 i lavoratori autonomi, i professionisti, gli imprenditori, oltre che i lavoratori dipendenti. La domanda doveva essere corredata da un’autocertificazione nella quale il richiedente doveva dichiarare una diminuzione del fatturato di almeno il 33% in un trimestre successivo a febbraio 2020 e, necessariamente, precedente alla prestazione della domanda. La causa di tale decremento degli affari doveva essere una conseguenza della pandemia da Covid-19. Anche i titolari di partita Iva, quindi, che in precedenza rientravano solo in casi eccezionali, potranno beneficiare dell’agevolazione, avendo l’opportunità anche di non presentare il modello Isee. Aumentato anche il limite del mutuo per poter usufruire della misura: si passa dai 250mila euro dello scorso anno agli attuali 400mila euro.

Chi non può ricevere l’aiuto

Restano esclusi dall’incentivo coloro che hanno ritardi nei pagamenti delle rate superiori ai novanta giorni, le persone che già usufruiscono di altre agevolazioni pubbliche e chi ha un mutuo coperto da polizza assicurativa che copre rischi i quali danno diritto all’interessato di richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo.

Commenti