La stretta all'evasione: nel mirino anche colf e badanti

Tra le misure del Governo per combattere l'evasione anche quelle che riguardano il lavoro di colf e badanti: allo studio vari meccanismi per contrastare il lavoro nero

La Manovra 2020 sta prendendo forma. Ma il Governo ha dovuto abbandonare l'Idea dell'aumento dell'Iva per chi paga in contanti e ha pensato di ricorrere al piano B. Oltre agli sgravi in base al reddito e alle detrazioni solo per chi paga col bancomat, nella Nota di aggiornamento del Def, sono indicate alcune misure specifiche per contrastare l'evasione fiscale in alcuni settori, come il lavoro in nero, per esempio di colf e badanti.

Così, nel mirino dell'esecutivo, con la stretta all'evasione, finiscono anche quei lavori che spesso vengono regolati in nero. Si stima, per esempio, che tra le colf e le badanti ci sia ancora una vasta area di lavoro sommerso, collegato anche all'indennità di disoccupazione dell'Inps. Si pensa, cioè, che le badanti preferiscano farsi pagare in nero, per continuare a percepire i soldi legati allo stato di disoccupazione, dati dall'Inps.

Per contrastare il fenomeno, si stanno studiando diversi meccanismi, uno dei quali potrebbe essere quello di rendere i datori di lavoro dei sostituti di imposta e pagare, così, oltre ai contributi, anche l'Irpef a colf e badanti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 02/10/2019 - 13:38

hahahahaha forse per una fascia stretta di contribuente (livello dirigenziale) che si può permettere di assumere una badante o una colf, ma il resto si deve rimboccare le maniche e sognare con la mente di avere una badante regolare.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 02/10/2019 - 13:44

Secondo me per avere una badante o una colf in regola bisogna essere un contribuente di fascia dirigenziale, il resto dei lavoratori si rimbocca le maniche e fa come può.

paolone67

Mer, 02/10/2019 - 13:46

Colf e badanti? Invece di andare a prendere le multinazionali italiane che hanno trasferito la sede all'estero sottraendo miliardi di tasse all'erario, intimando loro di rientrare in Italia, questi vanno a rompere le scatole al mini-contribuente che paga la badante in nero ed evade i 100 euro. Sono proprio degli imbe cilli.

Calmapiatta

Mer, 02/10/2019 - 13:49

Qui si che si colpisce il nero!......Mi viene da ridere....

agosvac

Mer, 02/10/2019 - 13:53

Una stretta sulle colf e badanti andrebbe contro gli stessi PD visto che sono loro a farne uso più degli altri e, rigorosamente, in nero, come risulta da varie inchieste. Io una badante non me la posso permettere.

cgf

Mer, 02/10/2019 - 14:07

come sostituire lo champagne con la gazzosa! a parte che erano già pronte decine di migliaia di ricorsi alla suprema corte per la tassazione dei contanti, oltre che sarebbe stato molto difficile e costoso controllare, cosa sperano che con colf e badanti riusciranno a trovare quanto speravano col contante? Questo indica molta improvvisazione e nessuna conoscenza del ruolo che ricoprono.

vince50

Mer, 02/10/2019 - 14:15

E se chi purtroppo avrebbe bisogno di una badante,magari non potendo permettersi di metterla in regola?.Lo stato ladro e farabutto in alcuni casi impone di crepare(senza badante),e la badante non potrà neppure badare a se stessa.

Popi46

Mer, 02/10/2019 - 15:29

A forza di raschiare il fondo, il barile si bucherà. Se pensano di tirar su soldi con il lavoro nero di badanti,colf,merendine,patatine fritte.....ciao,core....., il Mezzogiorno sprofonderà

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 02/10/2019 - 15:29

Questi son dei delinquenti e buffoni..le badanti??? Ma stiamo scherzando vero??

Ritratto di libere

libere

Mer, 02/10/2019 - 15:39

L'insipienza di chi ha steso l'articolo è solo pari all'ignoranza di certi commenti. Un datore di lavoro, sia pure della colf, può fungere da sostituto d'imposta solo se il dipendente è regolarmente assunto. Ciò che si intende colpire è eventualmente l'evasione da parte delle colf che, notoriamente, "dimenticano" di denunciare l'introito ed evadono l'imposta sul reddito.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 02/10/2019 - 15:40

Questo si chiama 'raschiare il fondo del barile'. Azione prevalentemente utilizzata da menti deboli che non hanno idee decenti per risolvere situazioni e problematiche annose e scabrose.

Kino

Mer, 02/10/2019 - 15:47

In uno stato serio sarebbe lo stato che dovrebbe fornire colf e badanti a chi ha una certa età, vedi ad esempio quello che succede in Francia. I nostri deputati oltre a pagarsi dei lauti compensi e a mantenere governi cadaverici antidemocratici per il loro interesse personale altrimenti dovrebbero LORO arrangiarsi per la pagnotta e tornare al lavoro, quello vero, sanno solo legiferare come ragazzini delle elementari.

Gaetano44

Mer, 02/10/2019 - 15:47

C'erano i vaucher che potevano essere comodi; li si sono voluti abolire anzichè cercare chi ne faceva un uso distorto e così tutto è piombato nel nero........

Kino

Mer, 02/10/2019 - 15:47

Come la mettiamo con fico? Che barzelletta !

rino biricchino

Mer, 02/10/2019 - 15:59

Fa sorridere che le badanti oggi se le possano permettere più a sinistra che a destra!

Divoll

Mer, 02/10/2019 - 16:12

Come al solito, si colpiscono poveri e classe media per raccogliere briciole

5stardust

Mer, 02/10/2019 - 16:27

sempre alle solite nessuno guarda o vuol guardare chi veramente e vergognosamente lavora in nero in più dello stipendio percepito e pagato dai contribuienti PARLO DEI MEDICI parcelle da 200-300 euro per 15 20 min RIGOROSAMENTE IN NERO SPECULANDO SULLA SALUTE DEL PROSSIMO QUELLI CHE FANNO COSI' NON HANNO FATTO IL GIURAMENTO DI IPPOCRATE MA QUELLO DEGLI IPOCRITI basterebbe permettere ai contribuenti di scaricare dalle imposte

bernardo47

Mer, 02/10/2019 - 16:28

Quel meccanismo proposto,recupera irpef che badanti spesso non pagano,per poi ricattare gli anziani e farsi dare i danari necessari al pagamento....ma per superare il nero che invece alligna anche in quei settori, vanno trovate altre strade! Molte si sono fatte licenziare per cuccare anche reddito di cittadinanza oltre al nero!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 02/10/2019 - 16:48

rendere i datori di lavoro dei sostituti di imposta e pagare, così, oltre ai contributi, anche l'Irpef a colf e badanti. MA QUESTI DATORI NON SONO EVASORI FISCALI IN QUANTO PAGANO GIA' I CONTRIBUTI QUINDI CONOSCIUTI AL FISCO. IL FISCO DEVE DETASSARE COMPLETAMENTE LE PENSIONI E VERGOGNA POPOLO ITALIANO CHE NON VI RIBELLATE MAI, SIETE DEI BIMBOMINKIA PLANETARI

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 02/10/2019 - 16:55

Hanno scoperto l'acqua calda! Forse però chi necessita di una badante, che se in regola ha un costo elevatissimo, dovrebbe essere aiutato dallo Stato. Così l'anziano pensionato avrebbe tutto l'interesse a dichiarare ufficialmente la prestazione di lavoro. Oggi permettersi una badante in regola é un vero lusso che pochi possono permettersi, grazie al costo del lavoro definito dalla legge!

Tip74Tap

Mer, 02/10/2019 - 17:41

E le Agenzie Immobiliari?

Seabhac

Gio, 03/10/2019 - 12:28

Mica ho capito... Quindi, io pago una badante 850 euro (contrattualizzata) e 300 euro (in nero). Siccome mi dovrò sobbarcare anche la sua contabilità, sai che faccio? Rifaccio il contratto, metto la badante sotto soglia Irpef, così lei non paga più tasse, e le aumento il nero a 350 euro. Lei risparmia, e io pure: il nero aumenta e il gettito diminuisce. Oppure dico alla badante:"Siccome devo farmi carico dei tui costi di contabilità, ti abbasso lo stipendio: se vuoi lavorare è così, altrimenti, ciao. C'è qualcosa che non mi torna...

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Sab, 05/10/2019 - 12:30

Ci sono dei personaggi che avrebbero necessità di una badante e di uno psicoterapeuta, di quelli buoni... invece siedono nei banchi del governo...