World Routes 2020, Milano decolla con nuove date: 14 - 16 novembre

EmergenzCovid-19: posticipato il più grande evento fieristico globale dedicato all'aviazione civile, agli aeroporti e alle tourism authority che doveva tenersi a settembre. Segnerà la ripartenza del trasporto aereo mondiale

Nuova data per l’evento l’attesa tappa-evento di WorldRoutes 2020, che era in progamma a Milano il prossimo settembre, organizzato da organizzato da Informa: si terrà dal 14 al 16 novembre. La decisione è stata presa a causa della situazione di emergenza globale causata dal Covid-19 per garantire la sicurezza di staff e delegati che parteciperanno del più grande evento fieristico globale dedicato all'aviazione civile, agli aeroporti e alle tourism authority.

Un appuntamento importante per Milano e per il trasporto aereo italiano quello del World Routes che ha visto il capoluogo lombardo conquistare la candidatura facendo squadra fra pubblico e privato scendere in campo Sea Milan Airports, Regione Lombardia, Comune di Milano, Sacbo, la società di gestione dell'aeroporto di Bergamo, Enit, Fondazione Fiera Milano, Assolombarda, a cui si sono aggiunti altri importanti investitori e partner che hanno visto premiare i requisiti richiesti in fatto di accessibilità, connessione con il mondo, livello di infrastrutture e ospitalità, capacità di slancio internazionale per il proprio sviluppo.

Edizione questa, ancora più importante perché avviene in un momento decisivo, quello della ripresa del trasporto aereo intercontinentale ed europeo dopo il drammatico stop alla stragrande maggioranza dei collegamenti e dei voli che ha colpito duramente vettori, scali aeroportuali e viaggi business e leisure. E che è ancora più importante per Milano e la Lombardia se si tiene conto che i tre scali di Malpensa, Linate e Orio al Serio sono il secondo sistema aeroportuale italiano nn un traffico complessivo di circa 49 milioni di passeggeri all’anno. Sarà una ulturiore tappa della ripartenza e del ritorno di Milano come destinazione internazionale sempre più attrattiva e accogliente che affronta le nuove sfide guardando avanti, al mondo, come è nel suo Dna.

In Fiera Milano arriveranno più di tremila delegati, fra rappresentanti di vettori e gestori aeroportuali, enti del turismo di tutto il mondo e .si terranno incontri di lavoro business to business decisivi per pianificare i voli nei prossimi anni, servizi e opportunità offerti dalle destinazioni. Proprio per questo World Routes 2020 era stato presentato anche alla Bit Milano-Borsa internazionale del turismo da Vittorino Capobianco, Aviaton business development e head of destination management di Sea e Luca Martinazzoli, general manager di Milano&Partners.

Secondo gli studi di Ubm, la società inglese organizzatrice, specializzata in eventi business. L’impatto totale dell'evento sul territorio è stato valutato, nel breve e nel lungo termine, in circa 190 milioni di euro e 2.100 posti di lavoro a tempo pieno a cui si aggiunge il giro d’affari generato sul territorio dai soli partecipanti. Appuntamento a Milano, dunque, per tornare a volare.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti su www.milanairports.com

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.