Ernia del disco per Buffon: si tenta il recupero Spagna sorpresa dalla Svizzera, super Uruguay

Nuove analisi per il portiere: "E' una vecchia ernia del disco. Si tenta il recupero". Contro la Nuova Zelanda giocherà Marchetti. I campioni d'Europa in carica sconfitti dall'organizzazione e dal contropiede dei rossocrociati: Mondiale in salita. Doppietta di Forlan, Uruguay-Sudafrica 3-0

Ernia del disco per Buffon: si tenta il recupero 
Spagna sorpresa dalla Svizzera, super Uruguay

Centurion - Ernia del disco. Gianluigi Buffon è alle prese con un piccolo ritorno di ernia discale, già avuta in passato. Lo staff medico dell’Italia farà di tutto per recuperarlo, anche se i tempi non sono prevedibili: è questo l’esito degli esami clinici ai quali è stato sottoposto il portiere della Nazionale. "Buffon è alle prese con una piccola punta di ernia del disco, fare una prognosi non è possibile: comunque noi e lui vogliamo tentare il recupero" ha detto il medico azzurro, Enrico Castellacci.

Buffon sotto esame Il portiere azzurro ha saltato oggi gli allenamenti per il secondo giorno di fila dopo essere andato in ospedale per alcune analisi al nervo sciatico. Il 32enne di Carrara, che ha sofferto di problemi fisici alla schiena negli ultimi due anni per una protusione discale, ha avuto un risentimento prima della partita di lunedì contro il Paraguay ed è stato sostituito durante l'intervallo. Dopo il match Buffon aveva detto di sperare in suo possibile rientro sui campi d’allenamento entro due giorni, ma ieri la Nazionale ha fatto sapere in una nota di non essere in grado di prevedere le tempistiche del suo rientro. Un portavoce della squadra ha spiegato che l’Italia potrebbe diffondere oggi un’altra nota a seconda dei risultati delle analisi svolte a Pretoria.

Marchetti titolare Federico Marchetti, che lunedì ha preso il posto di Buffon, dovrebbe essere il titolare durante la seconda partita contro la Nuova Zelanda, in programma domenica alle 16 a Nelspruit. Buffon  potrebbe anche saltare la partita del 24 giugno contro la Slovacchia ed è difficile chepossa giocare altre partite del Mondiale sudafricano. Anche il centrocampista Andrea Pirlo, che ha saltato la partita d’apertura per un problema al polpaccio e che dovrebbe saltare anche il match contro la Nuova Zelanda, è andato in ospedale con Buffon per un controllo. Per lui esito positivo: sarà a disposizione per la terza gara con la Slovacchia. Gli altri calciatori si sono allenati normalmente, mentre il clima sta migliorando rispetto a ieri, giornata invernale molto fredda.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti