Scandalo al sole di Rio: atlete danesi in topless

Loro si giustificano: "Non sapevamo fosse proibito". Duro attacco della stampa verdeoro: è polemica

Scandalo al sole di Rio: atlete danesi in topless

Si sono messe a prendere il sole in topless a Copacabana, Rio de Janeiro, ignare del fatto che mostrarsi a seno nudo sia severamente proibito sulle spiagge brasiliane.

A far scalpore è stato un gruppo di giovani (e belle) ginnaste danesi: "Non sapevamo che fosse proibito in Brasile, in Danimarca è molto comune", hanno provato a scusarsi le dodici atlete della nazionale di ginnastica in tournée in Brasile. "Le foto sono state pubblicate anche dalla stampa danese e le ragazze si sono vergognate", ha detto l’allenatrice, Mitte Gridseth, che ha invitato i fotografi ad andare a riprendere le atlete in palestra, difendendo le sue ragazze duramente rimproverate dalla stampa locale.

Hanno alzato un bel polverone, ma il loro soggiorno "carioca" non è certo passato inosseravato.

Commenti