Strage di Tolosa, Al Jazeeranon manderà in onda i video

La tv panaraba entra in possesso di una lettera scritta a mano da Merah, accompagnata dai video delle uccisioni. Si cerca un complice. Il padre del killer denuncia la Francia

Una busta contenente una lettera in cui Mohamed Mehra, il killer di Tolosa rivendica i suoi atti. E un video con le immagini della strage alla scuola ebraica e dell'uccisione dei parà. È il plico recapitato ad Al Jazeera, emittente panaraba, che ora sta valutando l'opportunità di mettere in onda le immagini.

La provenienza non è certa. A mandarli non può essere stato Merah, che mercoledì scorso, al momento dell'invio, si trovava già asseragliato nella casa dove è stato ucciso dalle forze di sicurezza francesi. Le immagini, contenute in una chiavetta USB, arrivano dunque da un'altra fonte. Da chi per ora non è chiaro.

Se però non è chiaro il mittente dei video, chiarissimo è stato il presidente francese, Nicolas Sarkozy, che ha chiesto con forza alle emittenti di non trasmettere per nessun motivo i video girati dal killer, in segno di "rispetto delle vittime e della Francia".

A impedire la trasmissione dei filmati ci sta pensando anche la famiglia Sandler. I parenti dell'insegnante assassinato insieme ai due figli nella strage alla scuola ebraica hanno annunciato un'azione legale che impedisca la messa in onda delle immagini.

Alle preoccupazioni della famiglia Sandler e del presidente Sarkozy, hanno però risposto a stretto giro di posta da Al Jazeera. "Non siamo una tv sensazionalistica", ha commentato Zied Tarrouche, capo del bureau parigino del network, che ha sottolineato come la rete stesse valutando "rischi e conseguenze" della messa in onda.

Nel primo pomeriggio l'emittente, al termine di una riunione nella sede centrale di Doha, ha confermato che non manderà in onda né il filmato della strage né quello relativo all'uccisione dei parà.

Francia sotto accusa

Il padre di Merah ha deciso nel frattempo di denunciare la Francia per l'uccisione del figlio. A comunicarlo a poliziotti e magistrati è stato lo stesso presidente Sarkozy, che ha espresso "indignazione" dopo aver appreso "che il padre dell’assassino di sette persone vuole presentare denuncia contro la Francia per la morte del figlio".

Gli inquirenti sono al lavoro per identificare una terza persona, che potrebbe aver preso parte al furto dello scooter, usato dal killer per le uccisioni, insieme ai fratelli Merah. Una fonte ha precisato all'AFP che il terzo uomo potrebbe essere implicato anche in episodi precedenti agli omicidi: nell'acquisto di accessori per la moto o nel tentativo di disattivare il GPS dello scooter.

Commenti

coruncanio

Mar, 27/03/2012 - 14:08

Il padre denuncia la Francia ? Una bella pedata là dove la schiena cambia nome e a far vita in Algeria da dove stupidamente è stato lasciato venire in Francia. E' ora di farla finita con questa marmaglia di trogloditi.

Ritratto di Mizio66

Mizio66

Mar, 27/03/2012 - 14:59

Prima della pedata il processo, che dato che non siamo in italia, avrà dei giudici un po' più preparati e realisti. Dopo averlo fatto dissanguare economicamente, in modo che non abbia più i soldi per tornare, un bel calcione e via, avanti il prossimo.

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Mar, 27/03/2012 - 15:11

Il fratello si sente orgoglioso di lui, il padre denuncia lo stato francese, ci sono complici ancora in giro ... waterboarding per tutta la famiglia finche non dicono qualcosa e poi trovare qualche appiglio per definirli "combattenti nemici" e quindi tenerli prigionieri fino a guerra finita (la guerra che ci ha dichiarato il terrorismo non finirà mai ? E allora...)

wicio

Mar, 27/03/2012 - 15:17

sarebbe da prendere anche il Padre di quel pazzo assassino e legarlo ad un automobile, dopodichè portarlo a 'strascico' dalla punta più estrema della Francia fino al sud! chi uccide Bambini innocenti chiunque esso sia e per qualsivoglia folle motivazione non merita di essere catalogato degno della razza Umana! questa gente 'capisce' un solo linguaggio, e cioè la violenza! io credo seriamente che se l'occidente non stoppa da subito la follia Islamica allora aspettiamoci altre Tolosa e altri attentati dovunque in Europa, è ora di finirla con la tolleranza e l'accoglienza autodistruttiva x l'occidente tutto, il Lupo non può giagere con l'agnello, e questo noi 'agnelli' Europei stiamo facendo da troppo tempo ormai con il lupo fondamentalista Islamico, fuori dall'Europa l'islam, se avremo il coraggio di fare ciò l'Europa avrà ancora speranza di non essere 'devastata' culturalmente e socialmente dal quel virus Luciferino che è l'Islam, quasto non è razzismo, è la triste realtà dei fatti!..

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 27/03/2012 - 15:38

Significativo il fatto che abbia spedito il video ad Al Jazeera, EMITTENTE ARABA. Ricordate i Film LUCE proiettati nei cinema per illustrare le vittorie delle armate fasciste contro il nemico? Identica cosa. Poi ci sono ancora degli imbesuiti occidentali che "capiscono" il nemico.

Pravda-99

Mar, 27/03/2012 - 16:00

Che il Giornale riporti la notizia dello studente Gallese condannato a 56gg di carcere per i suoi tweet razzisti contro il calciatore Muamba. Forse darebbe una calmata alle fregole razziste dei molti commmentatori da Ku Klux Klan all'amatriciana che pullulano in questo forum.

diegom

Mar, 27/03/2012 - 17:13

Un paio di inesattezze, nell'articolo: 1) ieri gli inquirenti francesi confermavano che Al Jazeera ha immediatamente consegnato loro il video (la decisione di non mandarlo in onda era già presa); 2) non è vero che non possa essere stato Merah a spedire la chiavetta, perché data e ora sono quelle del timbro postale: è possibilissimo che l'assassino abbia imbucato il plico la sera prima

diegom

Mar, 27/03/2012 - 17:13

Un paio di inesattezze, nell'articolo: 1) ieri gli inquirenti francesi confermavano che Al Jazeera ha immediatamente consegnato loro il video (la decisione di non mandarlo in onda era già presa); 2) non è vero che non possa essere stato Merah a spedire la chiavetta, perché data e ora sono quelle del timbro postale: è possibilissimo che l'assassino abbia imbucato il plico la sera prima

redwood

Mar, 27/03/2012 - 17:49

Dovevano arrestarlo prima, lui e tutta la sua famiglia!!! Immaginatevi cosa sarebbe successo se li avessero fermati prima? La sinistra e i mussulamani scatenati: arresti preventivi come in Israele senza nessuna prova, clima da caccia alle streghe contro gli iimigrati, solito razzismo islamofobo preelettorale. La Francia ha tradito i suoi ebrei proprio come 70 anni fa`; allora li diede in pasto ai nazisti, adesso agli islamisti e ai loro alleati di sinistra...sul sottofondo non piu` l`ebreo europeo , rovina economica, bensi` l` ebreo di Israele, casua di ogni conflitto! Ogni epoca ha le sue menzogne contro gli ebrei..e sempre la stessa soluzione finale! Speriamo di aprire gli occhi prima che sia troppo tardi!

redwood

Mar, 27/03/2012 - 17:49

Dovevano arrestarlo prima, lui e tutta la sua famiglia!!! Immaginatevi cosa sarebbe successo se li avessero fermati prima? La sinistra e i mussulamani scatenati: arresti preventivi come in Israele senza nessuna prova, clima da caccia alle streghe contro gli iimigrati, solito razzismo islamofobo preelettorale. La Francia ha tradito i suoi ebrei proprio come 70 anni fa`; allora li diede in pasto ai nazisti, adesso agli islamisti e ai loro alleati di sinistra...sul sottofondo non piu` l`ebreo europeo , rovina economica, bensi` l` ebreo di Israele, casua di ogni conflitto! Ogni epoca ha le sue menzogne contro gli ebrei..e sempre la stessa soluzione finale! Speriamo di aprire gli occhi prima che sia troppo tardi!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 27/03/2012 - 18:01

Pravda, prova grande gioia quando i giudici politically correct la assecondano nei suoi deliri, vero? Si da il caso che voi difendiate l'ACME DEL RAZZISMO, quello fondato su una religione che AMMAZZA per dovere. Quando le entrerà nella cabeza che qui si sta parlando di TERRORISTI ISLAMICI e non di pincopalla la cui unica colpa è essere abbronzati alla Obama? La prossima volta che l'islamico stragista sarà caucasico sentirà le stesse argomentazioni. Sicuramente i suoi neuroni andranno in palla non riuscendo ad associare un bianco col Jihad terroristico e la parola d'ordine pavloviana "razzismo" con cui lei si ATTIVA .

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 27/03/2012 - 18:01

Pravda, prova grande gioia quando i giudici politically correct la assecondano nei suoi deliri, vero? Si da il caso che voi difendiate l'ACME DEL RAZZISMO, quello fondato su una religione che AMMAZZA per dovere. Quando le entrerà nella cabeza che qui si sta parlando di TERRORISTI ISLAMICI e non di pincopalla la cui unica colpa è essere abbronzati alla Obama? La prossima volta che l'islamico stragista sarà caucasico sentirà le stesse argomentazioni. Sicuramente i suoi neuroni andranno in palla non riuscendo ad associare un bianco col Jihad terroristico e la parola d'ordine pavloviana "razzismo" con cui lei si ATTIVA .

Antonio63

Mar, 27/03/2012 - 19:24

#8 redwood : Perfettamente condivisibile e riguardo al suo auspicio finale...beh basta leggersi alcuni commenti per capire che il nemico non e' solo alle porte, ma ce l'abbiamo in casa ! Cordialita'

Antonio63

Mar, 27/03/2012 - 19:24

#8 redwood : Perfettamente condivisibile e riguardo al suo auspicio finale...beh basta leggersi alcuni commenti per capire che il nemico non e' solo alle porte, ma ce l'abbiamo in casa ! Cordialita'

graffias

Mer, 28/03/2012 - 01:27

La strge di Tolosa , e tutti gli attenteti terroristici di questi ultimi tempi hanno una matrice islamica . Non è più tempo di sproloqui sociologici ed altre masturbazioni cerebrali frutto di menti malate di intellettualismo malato e , spesso anche in malafede, ora i governi di questa povera Europa dovrebbero agire con la massima decisione contro questa peste che rischia di soffocare la nostra civiltà . I mezzi ci sono ......usiamoli.

graffias

Mer, 28/03/2012 - 01:27

La strge di Tolosa , e tutti gli attenteti terroristici di questi ultimi tempi hanno una matrice islamica . Non è più tempo di sproloqui sociologici ed altre masturbazioni cerebrali frutto di menti malate di intellettualismo malato e , spesso anche in malafede, ora i governi di questa povera Europa dovrebbero agire con la massima decisione contro questa peste che rischia di soffocare la nostra civiltà . I mezzi ci sono ......usiamoli.